Home Cronaca Cronaca Genova

Forte odore di gas dal porto: evacuati uffici Regione. La gente via dal centro e Carignano

14
CONDIVIDI
Porto di Genova

GENOVA. 16 MAG. Aria irrespirabile oggi negli uffici, esercizi commerciali ed alloggi di Genova.

Poco dopo l’ora di pranzo, i residenti e commercianti di parte del centro storico, Carignano e centro città, hanno avvertito un forte odore di gas nell’aria. La puzza ha invaso edifici, alloggi ed uffici. Alcuni impiegati sono stati costretti a lasciare il posto di lavoro.

C’è chi parla di un guasto ad una gasiera.


Decine le telefonate ai vigili del fuoco, che sono intervenuti in porto. Poco prima delle 16 l’altoparlante degli uffici della Regione in via Fieschi ha annunciato l’evacuazione: “si consiglia ai dipendenti di lasciare gli uffici, anche se al momento non c’è pericolo”.

Ecco il comunicato diffuso alle 16 dalla Polizia Municipale: “Dal primo pomeriggio sono state ricevute numerose segnalazioni di ‘odore di gas’ sulla zona litoranea da Dinegro alla Foce. Per rassicurare i cittadini si segnala che, dopo il sopralluogo, i Vigili del Fuoco hanno riferito che l’odore proviene dal carico di una nave ormeggiata in porto, e non è nocivo per la salute”.

A pomeriggio inoltrato, è ancora un mistero la causa del forte odore che ha reso l’aria irrespirabile. Si sono svolti controlli sulle navi a Ponte Eritrea e Ponte dei Mille. Altri sono stati effettuati nei depuratori cittadini. Le forze dell’ordine hanno anche verificato la presenza di eventuali perdite fra il porto e i vicoli del centro storico.

Alcuni cittadini hanno segnalato che simili episodi si sono registrati nei giorni scorsi anche a Pegli e in Valpolcevera.

AGGIORNAMENTO. Il proseguio delle verifiche non ha confermato con certezza l’ipotesi che l’odore provenisse esclusivamente da carichi maleodoranti. Il reparto Ambiente della Municipale ha altresì controllato tutte le strutture dei depuratori afferenti gli specchi acquei portuali, da Cornigliano a Punta Vagno, e anche in questo caso non sono state trovate evidenze della origine dei miasmi, nel frattempo esauritisi.
La Municipale mantiene per la serata due pattuglie del reparto ambiente in area portuale per ulteriori verifiche e anche nella eventualità di nuove esalazioni.

 

 

 

14 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here