Home Sport Sport Mondo

Formula 1, oggi è il giorno del Gp di Monaco

0
CONDIVIDI
Formula 1, oggi è il giorno del Gp di Monaco

MONTECARLO. 28 MAG. Formula 1, oggi è il giorno del Gp di Monaco, partenza alle ore 14.00.

Per qualcuno il Gran Premio di Monaco è il più “glamour” della stagione, per altri un incubo per il traffico da questa parte della Costa Azzurra. Magari entrambe le cose. Di fatto, quella di Montecarlo è una gara che si porta dietro uno strascico di grande spettacolo, particolarità e curiosità.

Il Gp del Principato è il circuito più corto del mondiale con i suoi 3340 metri, l’unico in cui la distanza di gara non supera i 300 Km per via delle basse medie orarie, ma è anche il weekend più lungo, perché le prove libere iniziano al giovedì, in modo da sfruttare la festività dell’Ascensione.


Monaco è, con Monza e Spa, uno dei tracciati ancora in calendario la cui storia inizia prima di quella della F1: il primo Gran Premio monegasco risale infatti al 1929.

Da allora il percorso non è molto cambiato, anche se quello del 2004, con l’inaugurazione dei nuovi box, è stato quasi una rivoluzione.

Dal punto di vista tecnico, Montecarlo non ha eguali. L’asfalto stradale ha un’usura e un’aderenza bassissime, tanto che le gomme Pirelli Ultrasoft sono praticamente necessarie per la qualifica e buona parte della gara.

Gli assetti sono particolari, perché il fondo stradale sconnesso richiede una certa altezza da terra e le curve secche impongono di diminuire il raggio di sterzata delle monoposto.

Il motore conta relativamente poco, il recupero di energia è elevato. Conta, invece, secondo gli esperti, il carico aerodinamico. Sarà una prima fila tutta Ferrari quella del Gp di Monaco a Montecarlo che inizierà tra meno di due ore.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale della Formula 1: https://www.formula1.com/en/championship/races/2017/Monaco.html

La pole position è stata ottenuta dai finlandese Kimi Raikkonen, secondo miglior tempo il tedesco Sebastian Vettel.

Terzo tempo, e quindi seconda fila, per il finlandese della Mercedes Valtteri Bottas, quarto l’olandese Max Verstappen su Red Bull.

Dai primi posti in griglia manca Lewis Hamilton, relegato nelle retrovie per un errore nella Q2, pagato caro quando, nell’ultimo giro disponibile, è stata esposta bandiera gialla per un incidente a Vandoorne con la McLaren.

“E’ la mia prima pole dal 2008, ed è una sensazione grandiosa. Siamo riusciti a sistemare la macchina, anche se qui è sempre tutto difficile”, queste le prime parole di Kimi Raikkonen ai microfoni.

Il finlandese Kimi Raikkonen ha realizzato un ottimo 1’12”178 nella Q3, Sebastian Vettel si è fermato a 1’12”221, a due millesimi davanti a Bottas; vicino a loro anche Verstappen, con 1’12”496.

Molto più staccato Daniel Ricciardo, quinto ma con un tempo appena sotto il muro dell’1’13”, che è stato avvicinato da Carlos Sainz, ottimo sesto coma Toro Rosso.

La McLaren con Jenson Button ha registrato il nono tempo ma partirà ultimo per la sostituzione del motore.

Dodicesimo Hamilton per un errore in Q2 e , sinceramente, un po’ di sfortuna.
Ecco la griglia di partenza del Gp di Monaco, sesta prova del Mondiale di Formula 1, in programma sul circuito di Montecarlo:

Prima fila 1 Kimi Raikkonen (Fin/Ferrari) 2. Sebastian Vettel (Ger/Ferrari)

Seconda fila 3. Valtteri Bottas (Fin/Mercedes) 4. Max Verstappen (Ola/Red Bull)

Terza fila 5. Daniel Ricciardo (Aus/Red Bull) 6. Carlos Sainz (Spa/Toro Rosso)

Quarta fila 7. Sergio Perez (Mes/Force India) 8. Romain Grosjean (Fra/Haas)

Quinta fila 9. Daniil Kvyat (Rus/Toro Rosso). 10. Nico Hulkenberg (Ger/Renault)

Sesta fila 11. Kevin Magnussen (Dan/Haas) 12. Lewis Hamilton (Ing/Mercedes)

Settima fila 13. Stoffel Vandoorne (Bel/McLaren) 14. Felipe Massa (Bra/Williams)

Ottava fila 15. Esteban Ocon (Fra/Force India) 16. Jolyon Palmer (Gb/Renault)

Nona fila 17. Lance Stroll (Williams) 18. Pascal Wehrlein (Ger/Sauber)

Decima fila 19. Marcus Ericsson (Sve/Sauber) 20. Jenson Button (Gb/McLaren).

Classifica Mondiale piloti:

1 Sebastian Vettel 104 punti

2 Lewis Hamilton 98

3 Valtteri Bottas 63

4 Kimi Raikkonen 49

5 Daniel Ricciardo 37

6 Max Verstappen 35

7 Sergio Perez 34

8 Esteban Ocon 19

9 Felipe Massa 18

10 Carlos Sainz 17

11 Nico Hulkenberg 14

12 Romain Grosjean 5

13 Pascal Wehrlein 4

14 Kevin Magnussen 4

15 Daniil Kvyat 4

Classifica costruttori:

1 Mercedes 161

2 Ferrari 153

3 Red Bull/Renault 72

4 Force India/Mercedes 53

5 Toro Rosso/Renault 21

6 Williams/Mercedes 18

7 Renault 14

8 Haas/Ferrari 9

9 Sauber/Ferrari 4

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here