Football americano – I Red Jackets Sarzana chiudono a Beverino (in casa)

0
CONDIVIDI

Sarzana – Come ultimo impegno di una stagione 2016 di transizione i Red Jackets Sarzana si prendono almeno la soddisfazione di giocare su un campo come magari hanno finora solo sognato. Forse persino meglio del “Berghini” di Sarzana ove giocavano le partite in casa fino all’anno scorso. Emigra quindi per gara interna a Beverino, dalla città di cui porta il nome, una squadra che è una delle pochissime realtà sportive sarzanesi a giocare in un campionato a dimensione nazionale: quello di II Divisione Fidaf in cui i “Reds” sono tornati, pagando pegno a un nuovo noviziato, dopo tre brillantissimi anni in III che li hanno visti disputare due finali vincendone una.

Grazie all’ospitalità dell’ Asd Real Valdivara il sintetico del “Rino Colombo”, avversari i Daemons Martesana alle ore 21 di sabato prossimo 21/5, farà dunque da scenario all’atto conclusivo di questo campionato che ha visto i rosso-rgento vincere solo una partita e cioè la prima in casa dei Blacks Rivoli vicecampioni della categoria; a cui ha fatto seguito una serie di sei sconfitte, più d’ una delle quali clamorosa, visto che a metà gara i sarzanesi erano largamente in vantaggio. Questo il primo aspetto,  atletico o psicologico che sia, sul quale lavorare in vista della prossima annata ? L’ultima caduta, per la cronaca, alla Bradia per 22-35 contro i Bengals Brescia su cui all’intervallo i locali conducevano per 9-0.

Questa volta non ci saranno quei playoff che anche in II Divisione ospitarono tante volte i Red Jackets un po’ d’anni orsono. Al “Colombo”, essi giocheranno per l’onore, ancor prima che per scrollarsi di dosso l’ultima posizione in un Girone B dominato dagli Hogs Reggio Emilia campioni in carica (già, poiché oltretutto, i nostri sono capitati in raggruppamento che più difficile non poteva essere).

 

Tutto ciò nella speranza di poter presto tornare nella natia Sarzana…

 

S6440017

LASCIA UN COMMENTO