Fontanabuona, cacciatore 47enne cade in un dirupo e muore

20
CONDIVIDI
Tre migranti sorpresi dalla piena del Roia salvati dai vvf

GENOVA. 25 SET. Un cacciatore di 47 anni è morto ieri pomeriggio sul monte Lavagnola, in Valfontanabuona.

L’uomo, che era in compagnia di amici che hanno dato l’allarme, è caduto in un dirupo facendo un volo di circa 100 metri.

Per recuperare il corpo sono intervenuti i vigili del fuoco con l’elicottero e le squadre del soccorso alpino.

 

In un primo momento gli altri cacciatori lo hanno cercato pensando che si fosse perso, successivamente hanno capito che era caduto e hanno chiamato i soccorsi.

20 COMMENTI

  1. A voi che lasciate questi commenti INUMANI dico una semplice cosa..VERGOGNATEVI!!Mio zio era l’uomo migliore del mondo,con l’amore per la caccia..Non mangiate carne?non uccidete una mosca/zanzara/insetto vario e non lo avete mai fatto in vita vostra?Con che diritto dite queste cose su una persona che non avete mai conosciuto!Imparate a stare zitti,almeno nelle occasione in cui dovreste starci,la vita fa schifo,ma certe persone di più!

    Elisa Catania

    • Brava Elisa.. inviterei queste persone a chiedere umilmente scusa e a pensare prima di scrivere certi commenti!

  2. Mio papà era la persona più brava del mondo e poi le cose che ha detto la mia amata cugina Elisa..se lo avete scritto queste cose a una persona così così disponibile non sapete…ma lo riscrivete giuro la mia vita che vi vengo a cercare. POVERI BASTASRDI
    R.I.P IN PACE PAPÀ

    • Lori lascia perdere questi poverini,tu vai a avanti a testa alta orgoglioso del meraviglioso uomo che era il tuo papà!

    • Ciao Lorenzo , condoglianze . Lasciali perdere e fatti coraggio , se hai bisogno sai dove abito , un saluto

  3. Che un branco di cinghiali vi possa devastare casa giardino orto magari dandovi una bella zannata nel sedere andandosene.
    Giustizia divina allora sarà fatta alla vostra cattiveria ed ignoranza.
    Io non sono cacciatore né a favore della caccia indiscriminata ma il controllo della riproduzione di queste bestie troppo spesso dannose,può essere solo regolato solo tramite l’abbattimento regolamentato.

    Ciao Remo…R I P

  4. Remo era nostro vicino di casa. Sempre sorridente e gentile con tutti. Ma come si possono scrivere certe cattiverie. Dovreste vergognarvi.

  5. Caro remo … al di là di questi commenti sappi che un pezzo del nostro cuore va via con te …. ci mancherai … stai vicino da lassù a figlio … e consiglialo nei momenti più brutti … io ti conoscevo da poco ma per quel poco tempo insieme ho capito la persona squisita che eri … a presto con affetto matteo

  6. Conoscevo Remo , conosco sia Lorenzo e sua madre , persone meravigliose , abitano poco lontano da casa mia ho anche avuto l occasione di fare un lavoretto per loro , appena avuto la notizia mi è mancato il respiro , una notizia che davvero mi ha messo ko . Per i commenti precedenti non bisogna nemmeno sprecare parole , sono solo dei figli di puttana .

LASCIA UN COMMENTO