Fondi Gaslini, Viale replica a Doria

0
CONDIVIDI
Visita Toti, Viale e Cavo al Cisef del Gaslini
Viale e Toti in visita al Gaslini: più fondi da Roma per l'Istituto genovese
Sonia Viale e Giovanni Toti in visita al Gaslini: più fondi da Roma per l’Istituto pediatrico genovese

GENOVA. 24 NOV. Botta e risposta oggi tra la vicepresidente della Regione Sonia Viale e il sindaco di Genova Marco Doria sui fondi per il Gaslini. Il primo cittadino ha chiesto alla Regione di ripristinare il contributo all’Istituto pediatrico in modo che il finanziamento da due milioni di euro dello Stato per la ricerca sia aggiuntivo e non sostitutivo.

“Sarebbe auspicabile che il governo Renzi – ha detto la vice di Toti – anche su sollecitazione dei parlamentari liguri che ieri mi risulta abbiano visitato l’ospedale, individuasse nella Legge di Stabilità fondi da destinare alla ricerca per l’Istituto Gaslini, una struttura che consideriamo un fiore all’occhiello non solo per la sanità ligure, ma in generale per l’intero sistema sanitario nazionale. Maggiori fondi per la ricerca si tradurrebbero anche in maggiori e migliori garanzie per la continuità dei contratti dei ricercatori che da anni lavorano e contribuiscono agli standard di eccellenza dell’ospedale pediatrico genovese”.

La vicepresidente e assessore regionale alla Sanità Sonia Viale oggi ha pure incontrato in Regione dell’Istituto pediatrico genovese.

 

“La Regione Liguria – ha annunciato Viale – di concerto con la dirigenza del Gaslini sta lavorando per la soluzione di un contenzioso, aperto con l’ospedale dalla precedente giunta, per sbloccare i 2 milioni di finanziamento alla ricerca. Inoltre, abbiamo già sbloccato, attraverso apposite procedure ministeriali, 4,7 milioni di euro per attrezzature già acquistate e che quindi potranno essere reinvestiti in progetti di ricerca dall’Istituto”.

LASCIA UN COMMENTO