FOLORUNSO, RE E ALMGREN: FESTA GRANDE PER IL 27° MEETING ARCOBALENO

0
CONDIVIDI

atletica_Meeting_Arcobaleno_podio_400_DavideRe_bassaBOISSANO. 2 LUG. Boissano si veste a festa per la seconda ed ultima giornata del 27° Meeting Arcobaleno AtleticaEuropa.Emozioni a non finire nell’ambito della gara internazionale EAP (Europe Athletisme Promotion) curata dal Comune di Celle Ligure con il supporto tecnico dell’ASD Centro Atletica Celle Ligure e dell’ASD Atletica Arcobaleno Savona ed il patrocinio di Regione Liguria e Provincia di Savona. Brilla la stella di Ayomide Folorunso, nata nel 1996 in Nigeria, ma orma da diversi anni cittadina di Fidenza. L’ostacolista delle Fiamme Oro, settima ai Mondiali junior 2014, vince i 400hs in 57.19 precedendo l’ex eptatleta Francesca Doveri (57.35) e la sudafricana Anneri Ebersohn (58.02).  Applausi per due Under 23 azzurri in partenza per gli Europei di Tallinn (Estonia, 9-12 luglio). Davide Re, tesserato Fiamme Gialle ma cresciuto nella Maurina Olio Carli di Imperia, centra lo stagionale nei 400 (23° Trofeo Avis Celle Ligure ) in 46.98, mentre nei 200 (21° Gran Premio Giuseppe Olmo) Jacopo Spanò (Atl. Calvesi) fa 21.48 (+1.1) sulla mezza distanza. Spettacolare confronto negli 800, abbinati al 24° Memorial Rolando Fregoli. Lo  svedese Andreas Almgren, quarto agli Euroindoor 2015, ferma il crono a 1:46.12, soltanto 18 centesimi più veloce del danese, argento continentale 2012, Andreas Bube. In scioltezza, nei 5000 in 13:21.41, il keniano Moses Koech.  Vola a 73,92 il martello dell’azzurro Marco Lingua (Atl. Calvesi). E’ il sudafricano Hamman Le Roux a imporsi nei 400 ostacoli con il tempo di 50.93. I 200 donne (9° Trofeo Michele Olmo) premiano la francese Pon Traore (24.51), i 400 donne (25° Trofeo AtleticaEuropa) l’inglese Jessica Turner (54.13), gli 800 donne la sudafricana Anuscha Nice (2:07.02), il Miglio donne l’ungherese Anett Torma (7:14.76). Nel lungo donne, invece, buona prestazione con la misura di 6.16 per la svedese Malin Marmbrandt mentre la sudafricana Julia Du Plessis salta a 1.83. Grandi applausi per Giandomenico Sartor, protagonista come a Celle Ligure nelle sfide in carrozzina Fispes, 100 e 800 metri, con le vittorie nel Trofeo Insieme per lo Sport-Fondazione Agostino De Mari.

Martedì lo Stadio Giuseppe Olmo di Celle Ligure aveva ospitato le prove delle categorie giovanile e paralimpiche. Il 27° Meeting Arcobaleno AtleticaEuropa ha inoltre usufruito della collaborazione di altri sette comuni dell’estremo ponente savonese: Borghetto Santo Spirito, Finale Ligure, Giustenice, Loano, Pietra Ligure, Toirano e Tovo San Giacomo. Il Meeting Arcobaleno costituisce il “main event” di una serie di appuntamenti studiati e realizzati in funzione dell’opportunità di legare sport, cultura, turismo e promozione del territorio: Triathlon di Primavera (6 aprile), Eurospring (8 aprile) e Meeting Arcobaleno Scuola (27 maggio).

 

LASCIA UN COMMENTO