Home Spettacolo Spettacolo La Spezia

Flash mob per la XXVI edizione dell’Amfiteatrof Music Festival

0
CONDIVIDI
Flash mob per la XXVI edizione dell’Amfiteatrof Music Festival

LA SPEZIA. 4 LUG. La XXVI edizione dell’Amfiteatrof Music Festival prenderà il via mercoledì 5 luglio, dalle ore 11, con il tradizionale flash mob inaugurale che coinvolgerà il mercato coperto e le vie centrali di Levanto. Ad animare il flash mob sarà il “pQuartet”, l’Ensemble di ottoni del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano formato da Pietro Locati, Pietro Martinoli (trombe), Alessandro Pogliani e Davide Cozzi (tromboni), tutti diplomati della classe di Musica d’Insieme Fiati.

Nel 2013 ha partecipato alla XV edizione del Festival internazionale “Rencontres Musicales de Méditerranée” tenutosi in Corsica., mentre nell’estate 2016 hanno partecipato insieme alla masterclass di durata settimanale tenuta dai Maestri Zoltan Kiss, Matteo De Luca, Andrea Tofanelli e Immanuel Richter. Ciascuno dei componenti svolge un’intensa attività sia in formazioni da camera sia in orchestra. Insieme si dedicano al vasto repertorio per ottoni, che spazia dalla musica classica al pop e che attinge alla produzione originale per questi strumenti come pure a trascrizioni e arrangiamenti.

Il programma del 5 luglio prevede musiche e brani di Clarke, Kjartansson, Michael, Scheidt, Ager, Rodriguez, Williams, Gansch, Jones.


Ma il calendario musicale del Festival è ricco e vario e spazierà dal pianismo agli ensemble cameristici, sino a due speciali serate dedicate alla recitazione e al canto: sabato 5 agosto Villa Agnelli ospiterà Peppe Servillo e il Pathos Ensemble i quali proporranno l’Histoire du Soldat di Igor Stravinskij, mentre uno straordinario “quartetto” formato dal soprano Manami Hama, dalla violinista, Giulia Marcomini, dal cellista Marco Pennacchio e dal pianista Gianfranco Iuzzolino affronteranno il programma “Opere in miniatura”. Grande attesa per lo storico duo Bruno Canino-Antonio Ballista, in procinto di festeggiare il 60° anniversario di uno dei maggiori sodalizi artistici nostrani, per il giovane pianista Filippo Gorini, già noto alle grandi realtà concertistiche di Milano e Genova, per i Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino e per il Collegium “Pro Musica”, accompagnato dal soprano Floriana Fornelli per una serata dedicata al Barocco Napoletano di Alessandro Scarlatti.

Spazio anche per il trekking e l’incontro fra musica, spettacolo e natura: domenica 10 settembre l’Ensemble pQuartet si “sposterà” a Case Lovara, al Promontorio del Mesco, per un concerto “panoramico” mentre l’ultimo appuntamento di sabato 16 settembre riproporrà l’apprezzata camminata attorno a Levanto, quest’anno verso il Monte S. Nicolao.

Francesca Camponero

Tutti i concerti inizieranno alle ore 21:30 e saranno a ingresso a offerta libera, ad eccezione dei del 17 luglio e del 10 agosto i quali saranno a pagamento. Per il concerto del 5 agosto (Villa Agnelli) è richiesta la prenotazione presso Ufficio Informazioni Turistiche (tel. 0187 808125). Per informazioni sulle date del 9 e del 16 settembre e per la prenotazione del concerto a pagamento (€ 10) del 5 Agosto in Villa Agnelli contattare: Ufficio Informazioni Turistiche di Levanto, tel. +39 0187.808125.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here