Fischia il fallo a un giocatore, picchiato arbitro. Aggiornamento

8
CONDIVIDI
Un arbitro 19enne di Novi Ligure ieri è stato picchiato durante una partita di calcio a Busalla
Un arbitro 19enne di Novi Ligure ieri è stato picchiato durante una partita di calcio a Busalla
Un arbitro 19enne di Novi Ligure ieri è stato picchiato durante una partita di calcio a Busalla

GENOVA. 2 MAG. Ieri mattina, a Busalla, uno spettatore di una partita di calcio ha telefonato al 112, chiedendo al pronto intervento l’invio di una pattuglia dell’Arma in via Pratolongo Filanda in località Sarissola presso il campo sportivo, poiché l’arbitro era stato aggredito da alcuni giocatori.

Sul posto è intervenuta la pattuglia della stazione di Ronco Scrivia, che ha identificato l’arbitro, un 19enne di Novi di Ligure, il quale, ha riferito di essere stato percosso da un giocatore, a cui aveva comminato una sanzione sportiva.

I militari, dopo essersi accertati dello stato di salute del giovane e della tranquilla situazione all’interno del plesso sportivo, hanno informato il giudice di gara della possibilità di poter agire con la relativa querela.

 

AGGIORNAMENTO.

I fatti sono avvenuti durante la partita Isolese-Sciarborasca, partita valida per la finale play off della Seconda Categoria disputatasi sul campo di Busalla e dopo he il direttore di gara aveva concesso un calcio di rigore nel recupero del secondo tempo.

In particolare l’arbitro è stato aggredito da due giocatori dell’Isolese. Subito dopo la trasformazione del rigore in gol, il portiere dell’Isolese ha perso la testa colpendo al volto il direttore di gara e poco dopo è stato un suo compagno a sferrare all’arbitro un pungo in faccia.

Gli altri giocatori dell’Isolese hanno difeso l’arbitro allontanando i due compagni violenti, che sono stati espulsi.

Il giudice sportivo ha squalificato i due protagonisti per tre anni.

 

 

8 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO