Home Sport Sport Genova

FIORENTINA-SAMP, I DATI DELLA SFIDA DEL FRANCHI TARGATI FOOTBALL DATA

0
CONDIVIDI
SAMPDORIA - FIORENTINA 0 - 0: UN PUNTO A TESTA PER CHIUDERE IL GIRONE DI ANDATA

SAMPDORIA - FIORENTINA 0 - 0: UN PUNTO A TESTA PER CHIUDERE IL GIRONE DI ANDATAGENOVA 10 NOV. L’agenzia giornalistica leader in Italia nell’archiviazione di numeri e statistiche legati alla storia del calcio nazionale ed internazionale ci fornisce alcune informazioni sulla sfida tra viola e blucerchiati.

Fiorentina in netto vantaggio. Sono 60 i precedenti ufficiali tra Fiorentina e Sampdoria in Toscana, con bilancio di 31 affermazioni viola (ultima 2-0, nella Serie A 2009/10), 21 pareggi (ultimo 2-2, nella Serie A 2012/13) e 8 vittorie blucerchiate (ultima 2-0, nella Serie A 2004/05).

Viola sesti. La Fiorentina è al sesto posto solitario in classifica dopo 11 giornate del campionato 2013/14. I viola hanno 21 punti, con bilancio di 6 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte. La differenza reti toscana è di 22-13. I 22 gol viola sono stati firmati da Rossi (9, capocannoniere del torneo), Borja Valero, Cuadrado, Gomez e Vargas (2 ciascuno), Aquilani, Joaquin, Mati Fernandez, Pizarro e Rodriguez (uno a testa).


Blucerchiati terzultimi. La Sampdoria, dopo 11 turni di campionato, è invece al terzultimo posto in graduatori con 9 punti, alla pari del Sassuolo, con bilancio di 2 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte, 12 gol segnati e 20 subiti. I 12 gol blucerchiati portano la firma di Eder (4), De Silvestri, Gabbiadini e Pozzi (2 a testa), Mustafi e Sansone (uno ciascuno).

Le sostituzioni di Giuseppe Rossi. Giuseppe Rossi è uno dei due calciatori più sostituiti nelle prime 11 giornate dell’attuale Serie A: 9 volte, come il romanista Florenzi.

Sampdoria distratta dopo l’intervallo
. La Sampdoria è una delle due formazioni del massimo campionato 2013/14 che subisce più reti dopo l’intervallo: 6 i gol incassati dai blucerchiati nella fase di gioco dal 46’ al 60’, primato condiviso con il Cagliari.

La fragile difesa viola in casa. La Fiorentina, tra le prime 10 in classifica, ha la difesa più fragile di tutte in gare casalinghe: 8 reti subite in 5 partite di campionato, pari al Genoa. La media è di 1,60 gol a partita.

L’ex Montella imbattuto contro la Samp. Sono 3 i precedenti ufficiali tra Vincenzo Montella, da tecnico, e la Sampdoria: il mister viola è imbattuto, con bilancio a proprio favore di 2 vittorie e un pareggio. Montella è tra l’altro un grande ex della partita avendo indossato la maglia blucerchiata una prima volta dal 1996/97 al 1998/99 e una seconda volta nella stagione 2007/08: complessivamente sono 116 le presenze e 65 le reti in gare ufficiali.

Il novembre d’oro di Montella e di Rossi
. Novembre è un mese d’oro per Vincenzo Montella e le sue squadre in gare di campionato: 2,11 la media punti-gara, frutto di un bilancio composto da 6 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte in 9 partite. Anche Delio Rossi ha nell’undicesimo mese dell’anno solare il periodo in cui le sue squadre hanno il miglior rendimento, in termini di media-punti per gara, in sole gare di campionati professionistici: 1,64, frutto di 26 successi, 17 pareggi e 15 sconfitte, in 58 panchine. In realtà Rossi avrebbe la stessa media in agosto, ma in quel mese non sempre si gioca il campionato.

La prima da ex di Rossi a Firenze. Prima da ex a Firenze per Delio Rossi, che torna dopo il brusco divorzio del 2 maggio 2012. Il mister riminese ha guidato i toscani dal novembre 2011 al maggio 2012 con bilancio di 8 successi, 9 pareggi e 11 sconfitte, in 28 partite ufficiali disputate.

Le espulsioni blucerchiate. La Sampdoria è una delle 3 squadre della A 2013/14 che ha finora subito il maggior numero di espulsioni: 3 in 11 turni, come Catania e Atalanta. I 3 blucerchiati espulsi sono stati finora Barillà, Castellini e Costa (una volta ciascuno).

Sfide Montella-Rossi: mai pareggio
. Quarto confronto ufficiale tra gli attuali tecnici delle due squadre e finora non è mai stato pareggio: bilancio di 2 successi di Montella e una vittoria di Rossi.

L’arbitro. Antonio Damato, nato il 15 agosto 1972 a Barletta, appartiene alla sezione AIA della cittadina pugliese. In Serie A, in cui ha debuttato il 10 dicembre 2006 in Catania-Udinese 1-0, ha un bilancio di 57 vittorie interne, 18 pareggi e 40 successi esterni in 115 gare dirette finora. Nella Serie A 2013/14 vanta 5 presenze: Catania-Inter 0-3, Atalanta-Fiorentina 0-2, Genoa-Napoli 0-2, Sassuolo-Bologna 2-1 e Milan-Lazio 1-1. Con la Fiorentina Damato conta 10 vittorie viola, un pareggio e 8 sconfitte su 19 incroci ufficiali; con la Sampdoria vanta un successo blucerchiato, un pareggio e 4 sconfitte su 6 precedenti, con ultima direzione datata 20 agosto 2011, 1-2 ad Empoli, in Coppa Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here