Home Cronaca Cronaca Genova

FINTO BANCARIO RUBAVA CARTE DI CREDITO E BANCOMAT NEGLI UFFICI

0
CONDIVIDI

GENOVA. 16 AGO. Un autista di bus di linea si fingeva bancario, postino e imprenditore e, moderno Arsenio Lupin e riusciva a farsi aprire le porte di banche e uffici postali a Genova.

Poi spacciandosi per un collega rubava carte di credito e bancomat, subito dopo comprava oggetti high tech anche con spese da 3000 euro.

Dopo attente indagini ed osservando i filmati interni forniti dalle banche ed incrociandoli la squadra mobile e la polizia postale hanno incastrato Davide Patti, 34 anni di Pavia, autista della linea Ovada-Genova, che ha colpito in almeno due banche e un ufficio postale ed è stato bloccato nella sede della Regione Liguria dove voleva controllare un delibera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here