Finto avvocato truffa anziano

0
CONDIVIDI
Finto avvocato truffa anziano
Finto avvocato truffa anziano
Finto avvocato truffa anziano

LA SPEZIA. 3 DIC. Nuova truffa ad anziani perpetrato dal solito finto avvocato. Questa volta nella rete di un truffatore è finito uno spezzino di 82 anni.

Il modus operandi è sempre lo stesso. l’avvocato telefona all’anziano dicendo che il figlio ha avuto un incidente ed il legale chiede del denaro per evitare il sequestro del mezzo ed una denuncia per guida senza assicurazione.

Ovviamente sono tutte cose inventate, ma l’anziano non lo sa e a volte, può abboccare.

 

Cosa che, questa volta, accade con il sedicente avvocato che ha chiamato telefonicamente il pensionato chiedendogli tremila euro per dissequestrare il mezzo e scongiurare la denuncia per guida senza tagliando assicurativo.

L’anziano, insospettito, chiede, però, di parlare con il figlio, e per tutta risposta si trova a parlare con un finto carabiniere che gli conferma che il figlio si trova in caserma.

Il pensionato a questo punto dice di avere a disposizione solo 500 euro con il presunto avvocato che afferma di ricevere i 500 euro come anticipo e di mettere di tasca propria il restante denaro.

Da lì a poco sarebbe passato un suo collaboratore a ritirare il denaro, cosa che avviene in pochissimo tempo.

Una volta consegnato il denaro, il complice si allontana velocemente. Poi, poco dopo, la scoperta della truffa e la denuncia.

Stando alla descrizione fornita dall’anziano alle forze dell’ordine l’uomo giunto in casa sarebbe un 45 enne, corpulento, alto circa 1 metro e ottanta, con volto paffuto e denti ingialliti, vestito con un giubbotto di pelle scura e jeans, parlante un italiano corretto e fluente.

LASCIA UN COMMENTO