Finti profughi, veri pusher del Gambia: arrestati nei caruggi

0
CONDIVIDI
Spaccio di droga nei caruggi: i carabinieri arrestano 3 senegalesi

GENOVA.1 OTT. I carabinieri ieri sera hanno arrestato un senegalese di 20 anni, irregolare, e due cittadini del Gambia di 19 e 22 anni, irregolari, perché sorpresi in flagranza di reato per “spaccio di sostanze stupefacenti”. Gli immigrati hanno dichiarato di essere dei “rifugiati”.

Gli arrestati sono stati pizzicati dagli investigatori nel centro storico genovese mentre cedevano un paio di grammi di “ marijuana” a un 24 enne sardo e ad un 28 enne iraniano, poi segnalati alla Prefettura quale assuntori di sostanze stupefacenti.

I tre pusher, poi perquisiti, sono stati trovati in possesso di un’altra decina di grammi di “hashish” e di “marijuana” e di 285 euro.

 

La droga e il denaro sono stati sequestrati.

 

LASCIA UN COMMENTO