Home Cronaca Cronaca Imperia

Finisce in ospedale per ustioni ed accusa il compagno, indagini in corso

0
CONDIVIDI
Non ce l’ha fatta l’uomo colpito da malore in auto al casello di Celle

Sono ancora poco chiari i fatti che hanno visto protagonista una donna di 65 anni abitante in una casa popolare ad Imperia, affetta da disagio psichico e che ora si trova in prognosi riservata in ospedale.

Da una prima ricostruzione la donna si sarebbe data fuoco ma, in stato di semi incoscienza, durante la corsa in ambulanza in ospedale, avrebbe accusato il compagno 71enne, suo vicino di casa di averla cosparsa di liquido infiammabile e di averle dato fuoco.

Ma quanto sostenuto dalla donna non avrebbe trovato riscontri investigativi.


Secondo la polizia, che si occupa delle indagini, sarebbe stata lei stessa a versarsi addosso del liquido infiammabile e a darsi fuoco.

Il suo compagno, che è stato a lungo interrogato dalla polizia, avrebbe cercato di salvarle la vita, spegnendo le fiamme con una coperta.

Secondo gli investigatori della Squadra Mobile, a parte eventuali colpi di scena, resta l’ipotesi del tentato suicidio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here