Home Cronaca Cronaca Genova

FINE SETTIMANA IN LIGURIA NEL SEGNO DEL FREDDO. A CALIZZANO (SV) E ROCCA D’AVETO (GE) TERMOMETRO SOTTO ZERO

0
CONDIVIDI

termometrolnGENOVA 12 OTT. Schiarite alternate ad annuvolamenti, con possibili piovaschi sparsi sul Levante ligure, sono gli elementi che caratterizzeranno il fine settimana, anche se oggi si è manifestato un previsto miglioramento, perdura bile anche per domani. Il freddo, però, rimane un altro elemento chiave del meteo di metà ottobre, con temperature sotto la media stagionale.

Ieri la Liguria si è svegliata sotto cieli sereni e tersi in un clima rigido, ma nell’interno e in montagna sembrava già inverno, con una spolverata di neve che è caduta sull’Appennino di Levante sopra i 1200 metri.

I meteorologi del centro Limet spiegano che l’aria di matrice artico-marittima ha dunque sfondato sul nord Italia nella serata di giovedì scorso, apportando diffusa instabilità con temporali intensi, grandinigeni e vere proprie tempeste di vento su alcune zone della Pianura Padana. Le temperature hanno subito un vero e proprio tracollo fino a 10 gradi in meno.


Il nucleo instabile sulla Liguria ha dato luogo dapprima a un forte rinforzo dei venti di Libeccio e poi il passaggio della linea temporalesca ha portato brevi rovesci tra il settore centrale e il Levante con rotazione dei venti a tramontana a spazzare durante la notte la coltre nuvolosa. L’aria molto fredda che seguiva la perturbazione ha determinato un sensibile calo termico nei valori minimi sulla regione. Tra 7 e 10 gradi le minime sulla costa mentre nell’interno l’abbassamento è stato più corposo con minime intorno ai 3-4 gradi. Lo “zero termico” è crollato a 1000 metri, con punte minime registrate a Calizzano in val Bormida con -1.1 gradi e Rocca d’Aveto con -2.4 gradi.

Secondo le previsioni Limet, la circolazione di aria fredda in quota isolatasi tra Francia e versanti alpini di confine condizionerà il tempo del week-end.

Miglioramento a partire dalla sera di oggi, che si affermerà maggiormente con ampie schiarite soleggiate e primo rialzo termico nella giornata di domani, domenica. Temperature stazionarie con minime basse durante la notte e al primo mattino sotto la media del periodo.

Marcello Di Meglio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here