Finale Ligure, spacciatrici in casa di riposo: sgominata la gang in rosa

0
CONDIVIDI
Badante genovese picchiava disabile che accudiva: presa dai carabinieri
I carabinieri hanno arrestato delle presunte spacciatrici di droga
I carabinieri hanno arrestato delle presunte spacciatrici di droga

SAVONA. 31 LUG. Anche operatrici e addette alle pulizie di una casa di riposo per anziani di Finale Ligure, tra i presunti spacciatori di una organizzazione malavitosa “in rosa” scoperta dai carabinieri.

Sono state denunciate 16 persone ed altre 9 sono state arrestate. Gli investigatori hanno sequestrato un etto di cocaina e sei etti di hashish.

La residenza per anziani, secondo gli inquirenti, era la “base” per il business dello spaccio di droga.

 

Tra gli arrestati, c’è Sandra Pinna, dipendente di una ditta di pulizie già impiegata presso la Rsa “Ex Ospedale Ruffini” di Finale Ligure e già detenuta nel carcere di Genova Pontedecimo per reati legati allo spaccio di droga.

In manette stamattina anche la presunta “mente” del sistema illecito. Si tratta di Monica Bertoli, 33 anni, già nota alle forze dell’ordine, rintracciata dai carabinieri a Finale Ligure.

 

LASCIA UN COMMENTO