Fiera di Genova, domani sciopero di 5 ore con presidio in Regione

7
CONDIVIDI
Domani sciopero dei lavoratori della Fiera di Genova
Domani sciopero dei lavoratori della Fiera di Genova
Domani sciopero dei lavoratori della Fiera di Genova

GENOVA. 5 APR. Ieri, in assemblea sindacale, si sono riuniti i lavoratori di Fiera di Genova in liquidazione per la procedura di licenziamento collettivo che coinvolge tutti i 39 dipendenti.

Le Organizzazioni sindacali hanno comunicato come ad oggi, dopo gli ultimi incontri sindacali, non vi siano da parte dei soci garanzie né in merito alle ricollocazioni né in merito al futuro dell’intera attività fieristica.

Il Comune di Genova non ha firmato le dodici ricollocazioni nelle sue aziende partecipate, la Regione Liguria offre solo tre / cinque posizioni di cui 3 full time oppure 1 full time e 4 part time; inoltre non si sono concretizzate le 4 posizioni ancora mancanti che, se non vi saranno nelle prossime ore, causeranno il licenziamento di tutti e 39 i lavoratori.

 

“Le organizzazioni sindacali – puntualizzano – l’urgenza di una soluzione veloce di continuità occupazionale e in modo particolare chiedono alla Regione Liguria una assunzione di forte responsabilità volta ad evitare la peggiore fine per 39 famiglie”.

Per questi motivi è stato dichiarato per domani 6 aprile 2016, uno sciopero a partire dalle ore 14.00 sino alle 19.00 con presidio dalla Regione Liguria in piazza De Ferrari.

7 COMMENTI

  1. Che banda di buffoni……hanno l’oro davanti a…loro e non vogliono…lucidarlo per tornare al vecchio splendore lavorando praticamente 365 giorni. Son dei buffoni. Dare una dimostrazione che con poco si riesce a fare tantissime cose con quello spazio meglio di Milano.

  2. BISOGNEREBBE DAVVERO BLOCCARE TUTTO MA I DIPENDENTI NON SONO HOOLIGAN HANNO ACCETTATO DI TUTTO PUR DI PORTARE AVANTI L’ATTIVITA’, C’E IL MONDO CHE STA VISITANDO QUESTA FIERA, E LE AMMINISTRAZIONI HANNO DECRETATO LA FINE DELLA FIERA E DELLE 39 FAMIGLIE DI LAVORATORI CHE STANNO CONTINUANDO A LAVORARE TIPO STILLICIDIO SEMPRE CON PROFESSIONALITA’ SAPENDO CHE DOMANI TI LASCIANO A CASA, TUTTO QUESTO PER LA MANCANZA DA PARTE DEGLI AMMINISTRATORI LOCALI PER UN DEBITO CAUSATO DA LORO CON IL PADIGLIONE BLU VERGOGNA::::::

LASCIA UN COMMENTO