Fiera di Genova, dal CdA mobilità per 40 lavoratori

0
CONDIVIDI
Fiera di Genova, una lettera aperta ai soci e alla città
Fiera di Genova, è mobilità per 40 dipendenti
Fiera di Genova, è mobilità per 40 dipendenti

GENOVA. 20 GEN. E’ stato approvato dal CdA della Fiera l’avvio della procedura di mobilità per 40 dipendenti, di cui 5 già in distacco nella municipalizzata del Comune di Genova presso l’Amiu. A riferirlo i sindacati.

Ora lFiera avrà 75 giorni di tempo per trovare una soluzione di ricollocamento dei dipendenti all’interno delle aziende partecipate dai soci che sono: Comune, Città Metropolitana, Camera di Commercio, Regione Liguria.

I debiti di Fiera ammontano a circa 9-10 milioni, tra fornitori, mutui ed altre spese, ai quali si aggiunge uno squilibrio economico relativo alla gestione ordinaria che porta a un disavanzo di circa 2 milioni l’anno.

 

Una parte dei lavoratori dovrebbe, però, continuare l’attività fieristica forse su controllo del Porto Antico, una parte dovrebbe andare in pensione, i 5 in distacco attendono la conferma, per i restanti è possibile la soluzione delle partecipate.

LASCIA UN COMMENTO