Fiaccolata di stasera a Certosa, solo ora il quartiere è blindato

0
CONDIVIDI
Dopo essere scesi in piazza per l'omicidio stradale di Giuseppe Buttaro ad opera di un immigrato ecuadoriano, ora i cittadini di Certosa protestano perl'arrivo di tossici e clandestini in arrivo
Oggi alle 20,30 tutti in piazza Petrella a Certosa in ricordo di Giuseppe Buttaro ucciso dall'ecuadoriano e per dire sì alla sicurezza
Oggi alle 20,30 tutti in piazza Petrella a Certosa per la manifestazione in ricordo di Giuseppe Buttaro ucciso dall’ecuadoriano e per dire sì alla sicurezza

GENOVA. 29 GEN. Candele alle finestre e fiaccole pronte per il presidio di stasera a Certosa. Solo ora il quartiere è blindato dalle forze dell’ordine, mentre la gente sui social network dice di avere ancora paura per la mancanza di sicurezza. Camionette e auto di polizia e carabinieri fra ieri e oggi hanno pattugliato la zona di via Canepari, via Jori e la stazione della metropolitana.

L’appuntamento per la manifestazione in ricordo di Giuseppe Buttaro è alle 20,30 in piazza Petrella.

Stamane c’è stato un incontro sulla sicurezza in municipio tra i rappresentanti dei comitati cittadini, alcuni giovani della comunità ecuadoriana del quartiere, il comandante di distretto dei vigili urbani, l’assessore comunale alla Legalità Elena Fiorini e il presidente del Municipio Iole Murruni.

 

 

LASCIA UN COMMENTO