FI: Porto Savona autonomo da Genova

0
CONDIVIDI
angelo vaccarezza presidente provincia savona
Il capogruppo FI in Regione Angelo Vaccarezza
angelo vaccarezza presidente provincia savona
Il capogruppo FI in Regione Angelo Vaccarezza

SAVONA. 10 DIC. Oggi il capogruppo di FI in Regione Liguria, Angelo Vaccarezza, ha presentato un ordine del giorno col quale chiede alla Giunta regionale di  attivarsi per mettere in campo “ogni iniziativa possibile per mantenere l’autonomia e la specificità dei porti liguri, agendo in modo rapido, efficace e deciso, in qualunque sede ed ambito e al contempo di attivarsi, nel caso sia impossibile, per scegliere, quale proprio delegato nel futuro consiglio di amministrazione della nascente ed accorpata autorità portuale di Genova e Savona, un rappresentante non solo di comprovata esperienza e capacità, ma anche espressione di equilibrio del territorio ligure nel suo complesso”.

“Credevamo – ha aggiunto Vaccarezza – che la battaglia  fosse territoriale e la contrapposizione fosse tra Genova e Savona. Adesso è chiaro che il disegno è politico e la volontà di ridurre il Porto di Savona a succursale di Genova è una ferma determinazione del centrosinistra, da Renzi a Delrio, da Burlando a Merlo, con la complicità servile di Berruti e soci: a tutto questo noi diciamo no”.

LASCIA UN COMMENTO