Home Non Classificati

FESTIVALUL ROMANESC A TORINO: QUESTA SERA “IL BOTTINO E LA GRANA” DI CRISTI PUIU

0
CONDIVIDI
FESTIVALUL ROMANESC A TORINO: QUESTA SERA IL BOTTINO E LA GRANA DI CRISTI PUIU

erti: 329 1189021. Per il Comune Di Torino questa manifestazione è finalizzata a far conoscere una nuova cultura agli italiani, a non ghettizzare un popolo immigrato. Certamente i principali frequentatori sono i diretti interessati romeni ai quali si offrirebbe una gradevole opportunità di incontro, socializzazione, divertimento e rivisitazione nostalgica del proprio paese.
La lingua è di matrice latina come l’italiano e anche tante tradizioni quali l’attaccamento ai valori della famiglia, della religione e della conservazione delle tradizioni e della cultura. Oltre alla cultura enogastronomica, che trova le sue radici in un una cucina mediterranea semplice, rappresenta il legante per una manifestazione che si propone come una piazza, un luogo dove incontrarsi, un ritrovo che rappresenta una occasione di proporre al paese ospitante il proprio bagaglio culturale, con orgoglio. Dopo il concerto di ieri sera degli “Autentic”, nel quale due ragazzi Denis e Catalin si sono ispirati dalla musica tradizionale e l’hanno cambiata in musica etno, la proiezione del film “Le ragazze italiane (Italiencele) e la conferenza “La Romania, un Paese da scoprire”, oggi sarà la volta, nell’area concerto, di “Funky Dj’s”: Geo da Silva, Raluca e Cris Mayer offrono le piu belle serate per i giovani sulle spiagge romene e, nell’ Area Cinema alle 21.00 della proiezione del lungometraggio, per la regia Cristi Puiu, “Il bottino e la grana” (Marfa ?i banii). Si tratta del primo lungometraggio di Cristian Puiu; prodotto nel 2001, della durata di 90 minuti, è quasi un riadattamento, in chiave contemporanea, del mito di Faust. Internet: www.festivalrumeno.it/index.htm. (nella foto: il regista Cristi Puiu).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here