Home Cultura Cultura Genova

FESTIVAL DELLA SCIENZA 2013. DIVERSE LE INIZIATIVE CON IREN

0
CONDIVIDI

Museo Luzzati Porto AnticoGENOVA. 21 OTT. In occasione dell’apertura del Festival della Scienza 2013, per il secondo anno consecutivo, sono diverse ed interessanti le iniziative realizzate in collaborazione tra Fondazione Amga, il Gruppo Iren e il Museo Luzzati.

Mercoledì 23 ottobre alle ore 19.00 verrà inaugurata presso il Museo Luzzati la mostra “Le fonti, la vita, il lavoro. Tecnologia e bellezza nel patrimonio artistico del gruppo IREN” che approfondisce il connubio tra lavoro, tecnologia e arte, aspetto caro all’azienda fin dalla sua fondazione.

Nella mostra saranno presentate una serie di opere, inedite per il pubblico, di proprietà del gruppo IREN, realizzate, tra gli altri, da Raimondo Sirotti, Remo Gaibazzi, Nani Tedeschi, Nello Leonardi, Graziano Pompili, Ilario Cuoghi, Mario Madiai, Carlo Romiti che descrivono l’ambiente e il lavoro attraverso soluzioni tecniche e formali in linea con i cambiamenti nel campo delle arti visive dalla metà del XIX secolo.


All’interno della mostra verranno esposte anche le riproduzioni dei graffiti realizzati da Emanuele Luzzati e Dario Bernazzoli, tra il 1948 e il 1950, nella storica sala mensa di AMGA a Gavette.

Sempre mercoledì 23 ottobre alle ore 20.00 verrà accesa l’installazione La Fenice di “Luci d’artista” esposta, per la prima volta a Genova, sui bastioni del Museo Luzzati di Porta Siberia.
L’installazione, dal forte impatto scenografico, sarà accompagnata da alcune sagome raffiguranti gli antichi mestieri, dallo storico presepe progettato da Emanuele Luzzati e allestito ogni anno dal Teatro Regio nelle piazze della Città di Torino.

Parallelamente alla mostra, è prevista una serie di conferenze ad ingresso gratuito e laboratori didattici riservati alle scuole.

Nei pomeriggi di giovedì 24 e mercoledì 30 ottobre (ore 17.00) e nella mattinata di venerdì 25 ottobre (ore10.30) sarà possibile partecipare alla conferenza con visita guidata a cura di Flavia Cellerino dal titolo “Le stagioni dell’impegno. Lavoro, artisti, sindacati e aziende nel dopoguerra italiano”.

Nei giorni, invece, di giovedì 24 (ore 10.30), lunedì 28 e giovedì 31 ottobre (ore 17) sarà, invece, la volta della conferenza con visita guidata dal tema “Dal disegno al segno e ritorno: nuovi percorsi d’arte nel Novecento Italiano”.

In collaborazione con l’officina Didattica del Museo Luzzati si propongono, inoltre, su prenotazione per le scuole elementari e medie, una serie di laboratori didattici dedicati agli antichi mestieri nelle mattinate di giovedì 24 e di mercoledì 30 ottobre (ore 9.30 e ore 11.00).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here