Home Non Classificati

FESTIVAL DELLA SCIENZA. “PER UNA SCIENZA PIU’ APERTA”

0
CONDIVIDI

risultati verranno presentati in due appuntamenti di oggi, sabato 3 novembre: la conferenza alle ore 15.00 nella Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale, dal titolo Fin dove può arrivare la biologia nello spiegare le azioni umane?, con Mario De Caro, John Dupré e David Macarthur coordinata da Telmo Pievani; e la lectio magistralis Scienza e filosofia di Hilary Putnam, a giudizio di molti il massimo filosofo vivente (ore 18.30, Sala del Maggior Consiglio, Palazzo Ducale). Secondo una scuola di pensiero sin troppo fortunata (soprattutto in Italia), la filosofia non avrebbe nulla a che fare con la scienza. Secondo Heidegger, per esempio, “la scienza non pensa” – e sarebbe un errore capitale se i filosofi si preoccupassero di ciò che fanno gli scienziati. Contro questa posizione si schierano oggi i fautori della filosofia scientifica (da Dennett a Pinker), secondo i quali la filosofia dovrebbe porsi in continuità con la scienza, e forse annullarsi in essa, perché la scienza è l’unica nostra fonte di accesso alla realtà. Il dibattito tra questi due punti di vista è molto serrato, ma sembra quasi un dialogo tra sordi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here