Home Cultura Cultura Genova

Festival della Scienza, il programma di giovedì 2 novembre

0
CONDIVIDI
Chiuso il 15° Festival della Scienza, il bilancio è positivo

Anche per l’ottavo giorno del Festival della Scienza 2017 i laboratori e le mostre apriranno alle ore 09:00 con ingresso con biglietto acquistabile presso Palazzo Ducale – Cortile Maggiore o sul sito della manifestazione.

Gli appuntamenti della giornata partiranno alle ore 11:00 (replica alle ore 19:00) al Teatro della Tosse, La Claque, con lo spettacolo Quando spazio e terra si incontrano, a cura di ESA – Agenzia Spaziale Europea. Uno spettacolo interattivo condotto da due attori-scienziati, Gabriele Piersimoni e Laura Santopadre, che guideranno il pubblico in un percorso al confine tra arte, scienza e tecnologia.

A Palazzo Ducale, solo il 2 novembre, in occasione del centenario di Nikon, si potrà ammirare e testare virtualmente una moto Honda Africa Twin CRF1000L equipaggiata con Key Mission 360°, la rivoluzionaria action cam di Nikon montata sul manubrio.


Le conferenze partiranno alle 16:00 a Palazzo Rosso, Auditorium, con Atomi, uccelli e sistemi complessi, con Paolo Politi. Per il ciclo dedicato alla collaborazione scientifica Italia/Giappone, alle 18:30 a Palazzo della Borsa, Sala del telegrafo, il dialogo internazionale Giappone e Italia: culture sismologiche a confronto con Kenji Satake e Aldo Zollo.

La giornata prevede inoltre tre conferenze sul tema dell’Universo. Alle 17:00 al Galata Museo del Mare, Auditorium, l’incontro Solo un miliardo di anni?  con Paolo de Bernardis dove si analizzerà il futuro e il destino dell’Universo. Alle 17:30 a Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio, Terra! Alla scoperta di nuovi mondi. Una lectio magistralis di Massimo Della Valle dove si affronterà il tema del futuro delle esplorazioni spaziali e della ricerca astrofisica, alla ricerca di vita intelligentee di nuovi pianeti nella nostra galassia.

In chiusura di giornata, alle 21:00 a Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio, Il futuro è adesso, dialogo internazionale con Xavier Barcons e Nichi D’Amico in cui verrà presentato il progetto ELT (Extremely Large Telescope), il telescopio del futuro.

Giovedì 2 novembre – Programma delle conferenze, eventi speciali e spettacoli.

11:00. Quando Spazio e Terra si incontrano. Di e con G. Piersimoni e L. Santopadre presso il Teatro della Tosse, sala La Claque.

16:00. Atomi, uccelli e sistemi complessi P. Politi presso Palazzo Rosso, Auditorium.

17:00. Chimica verde 2.0 G. Saracco. Palazzo Ducale, Informagiovani.

Gli alieni sono già tra noi. F. Boero, L. D’Imporzano, M. Faimali, F. Garaventa, M. Locritani, S. Merlino. Acquario di Genova, Auditorium.

Solo un miliardo di anni? P. De Bernardis presso il Galata Museo del Mare, Auditorium.

Viaggio tra i classici della scienza. D. Peddis. Biblioteca Berio, Sala dei Chierici.

17:30. Terra! Alla scoperta di nuovi mondi. M. Della Valle. Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio

Premio Arte Scienza e Coscienza 2017. Palazzo Tursi, Salone di rappresentanza.

18:00. Siamo tutti figli di una cellula. A. Musacchio. Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio.

Dal mare ai monti è sempre diVino con M. Giordani, M. Rossin, N. Gherardi. Palazzo Ducale, Cisterne.

18:30. Giappone e Italia: culture sismologiche a confronto. K. Satake, G. Valensise, A. Zollo presso il Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo.

19:00. Quando Spazio e Terra si incontrano di e con G. Piersimoni e L. Santopadre presso il Teatro della Tosse, sala La Claque.

21:00. Il futuro è adesso X. Barcons, N. D’Amico a Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio.

Il Festival on-line:www.festivalscienza.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here