Festival della Scienza il Comune modifica statuto

1
CONDIVIDI
festival-scienza-2015
festival-scienza-2015
Il Festival della Scienza 2015

GENOVA. 27 GEN. Bagarre in Sala Rossa ieri per il Festival della Scienza con il Consiglio comunale di Genova che ha approvato la delibera sulle modifiche allo statuto dell’associazione ‘Festival della Scienza’.

Mentre dagli spalti arrivavano le critiche, in sala Rossa si svolgeva la votazione che con 30 sì, 2 no, 7 astenuti, su 39 consiglieri presenti è stato approvata la delibera sulle modifiche allo statuto dell’associazione ‘Festival della Scienza’.

Favorevoli Pd, Lista Doria, Sel, Possibile, M5S, Forza Italia, Udc, Progresso Ligure, i consiglieri del Gruppo Misto Mario Baroni, Salvatore Caratozzolo, Francesco De Benedictis e Paolo Gozzi. Contrari Lega Nord e la consigliera Pd Cristina Lodi. Astenuti il consigliere Pd Claudio Villa, FdI-An, Ncd, Lista Musso, FdS e il consigliere del Gruppo Misto Salvatore Mazzei.

 

La delibera approvata prevede un CdA ridotto a 5 membri (da 14) senza rimborsi e indennità, un presidente non più nominato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche, un collegio dei revisori semplificato nel revisore unico.

Nel nuovo statuto il consiglio di amministrazione del Festival sarà composto da un presidente, due rappresentanti degli enti scientifici e dell’Università, due rappresentanti degli enti pubblici e privati.

Dagli spalti la presidente del Festival della Scienza Manuela Arata ha gridato nei confronti del sindaco: “Doria avete fatto un gran pasticcio, pur di mettere le mani su una cosa che non era la vostra”.

1 COMMENTO

  1. Eh l’Arata si arrabbia perché non riesce più a mangiare.
    Un Festival della Scienza così ha rotto le scatole. Bravo Doria. Basta mangiare!!

LASCIA UN COMMENTO