Home Politica Politica Genova

Festa de l’Unità: due incontri su ludopatia e sistema sociosanitario ligure

3
CONDIVIDI

GENOVA 3 SET. Se il prossimo evento alla Festa de l’Unità al Porto Antico è l’importante appuntamento politico di martedì 5 (ore 19) con il segretario nazionale del Pd ed ex premier Matteo Renzi, i due giorni successivi riprenderanno gli incontri tematici di grande interesse sociale e sanitario.

Mercoledi 6, alle 21, è previsto un focus con politici ed esperti sulla grave piaga del gioco d’azzardo, riconosciuto ormai anche clinicamente come una patologia per cui sono nati anche gruppi di auto-mutuo aiuto con il sostegno della Asl 3 Genovese.

Titolo dell’incontro sulla ludopatia presso l’Area Dibattiti della kermesse democratica è “L’azzardo non è un gioco”. Interverrano Sergio Rossetti, vicepresidente Pd del Consiglio regionale ligure, Lorenzo Basso, deputato Pd alla Camera, Paola Bordilli, assessora comunale al Commercio (Lega), Alberto Montano della Fondazione Antiusura cittadina, Chiara Volpato e Lella Trotta del Coordinamento Regionale “Mettiamoci in gioco” e per la parte clinica Sergio Schiappacasse, psichiatra e Direttore Sert Asl 3 Genovese.


Giovedi 7, alle 18, si discuterà invece del “Piano sociosanitario regionale: rete ospedaliera-rete sociosanitaria in Liguria” con la presenza dei consiglieri regionali del Pd Giovanni Lunardon, Walter Ferrando, Sergio Rossetti e la partecipazione dell’assessora regionale alla Sanità Sonia Viale (Lega).

 

 

Alle 21, sempre in Area Dibattiti, ci sarà l’intervista ad Ettore Rosato, capogruppo Pd alla Camera dei Deputati, sul tema: “Riforma elettorale e situazione politica nazionale”

Marcello Di Meglio

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here