Ferrovie, proseguono gli scavi per la galleria San Tomaso

0
CONDIVIDI
Proseguono gli scavi della nuova galleria “San Tomaso” per il potenziamento del nodo ferroviario di Genova, tra le stazioni di Brignole e Principe.
Proseguono gli scavi della nuova galleria “San Tomaso” per il potenziamento del nodo ferroviario di Genova, tra le stazioni di Brignole e Principe.
Proseguono gli scavi della nuova galleria “San Tomaso” per il potenziamento del nodo ferroviario di Genova, tra le stazioni di Brignole e Principe.

GENOVA. 6 GIU. Proseguono gli scavi della nuova galleria “San Tomaso” per il potenziamento del nodo ferroviario di Genova, tra le stazioni di Brignole e Principe.

Le attività di scavo saranno eseguite, dal 12 giugno al 14 agosto, tra le stazioni ferroviarie di Genova Piazza Principe e Genova Brignole. Per limitarne la durata e garantire l’esecuzione delle attività in sicurezza, il cantiere sarà operativo 24 ore su 24, sette giorni su sette.

I lavori avverranno al di sotto dell’attuale galleria ferroviaria “Traversata Vecchia”, 65 metri sotto il piano stradale. La zona di superficie corrispondente è quella compresa tra le vie Palestro, Goito, Solferino, Pastrengo, Mameli, S. Maria della Salute e Corso Magenta.

 

Rete Ferroviaria Italiana, analogamente a quanto avvenuto lo scorso anno per la realizzazione della prima fase di scavo, incontrerà – in collaborazione con il Comune di Genova e il Municipio Centro Est – gli amministratori dei condomini della zona e assicurerà una costante informazione sullo svolgimento dei lavori soprattutto per quanto riguarda fasi di possibile impatto acustico.

Il potenziamento del nodo di Genova prevede la realizzazione di due gallerie a semplice binario fra Genova Piazza Principe e Brignole necessarie per i due nuovi binari tra Voltri e Brignole. Il futuro assetto infrastrutturale consentirà di separare il flusso di traffico metropolitano da quello a lunga percorrenza – in particolare lungo l’asse costiero, da Levante a Ponente – permettendo l’aumento della frequenza dei treni regionali.

Per consentire le attività di cantiere, che richiedono la necessaria interruzione di due dei quattro binari tra Genova Piazza Principe e Genova Brignole, sarà modificato il programma di circolazione dei treni che transitano nel nodo di Genova.

Tutte le modifiche al programma dettagliato di circolazione saranno consultabili su www.trenitalia.com.

LASCIA UN COMMENTO