Home Cronaca Cronaca Genova

FERRAGOSTO, GENOVA CHIUDE I BATTENTI MA LE FARMACIE RESTANO APERTE

0
CONDIVIDI
farmacia
la titolare della farmacia di Sturla aggredita e rapinata di 2.400 euro

GENOVA. 14 AGO. Saranno 38 le farmacie aperte nella provincia di Genova il giorno di Ferragosto 2012. Di queste 23 saranno a disposizione dei cittadini del Comune di Genova, da Voltri a Nervi.

Le restanti 15 sono dislocate nei Comuni della provincia. In ambito cittadino, 21 sono private, due comunali. A queste vanno poi a sommarsi le numerose farmacie rurali che resteranno a disposizione dei molti villeggianti che trascorreranno la giornata di Festa nell’entroterra, proseguendo anche nel 2012 la tradizione di garantire il servizio 365 giorni all’anno.

“La crisi che sta colpendo ogni settore, compresa il nostro, ci ha imposto una riflessione – commenta Giuseppe Castello, presidente di Federfarma Genova, l’associazione che raggruppa le farmacie private presenti sul territorio genovese – Moltissime persone quest’anno rinunceranno alle ferie o le trascorreranno in campagna, nell’entroterra: è nostro dovere, dunque, rimanere a loro disposizione anche nelle giornate festive con una forte presenza su territorio. Per questo abbiamo anche deciso di ridurre al minimo i turni di ferie nel mese di agosto, concentrandole negli altri mesi estivi”. Giuseppe Castello ha poi rivolto un invito ai molti anziani che popolano la città: “Non si chiudano in casa, non si sentano abbandonati – dice – Se hanno bisogno di qualcosa, noi ci siamo. Si rivolgano ai nostri farmacisti senza esitare”.


La lista delle farmacie aperte, con indirizzi e numeri di telefono, è a disposizione sul sito di Federfarma Genova www.federfarmagenova.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here