Fedelissimo di Rixi e Salvini nuovo segretario del Carroccio genovese

1
CONDIVIDI
Il segretario provinciale genovese della Lega Nord Liguria Stefano Garassino replica al Pd: mirano solo ad infangare il nostro movimento politico
Il nuovo segretario provinciale genovese della Lega Nord Stefano Garassino con il "capitano" Matteo Salvini
Il nuovo segretario provinciale genovese della Lega Nord Stefano Garassino con il “capitano” Matteo Salvini

GENOVA. 1 MAG. Stefano Garassino, direttore del Civ di piazza della Vittoria e già vice segretario provinciale della Lega Nord Liguria, l’altra sera è stato eletto segretario provinciale di Genova. Subentra al recchelino Franco Senarega, attualmente consigliere regionale del Carroccio, che ricopriva la carica dal dicembre 2013. Garassino, genovese, 47 anni, laureato in Lettere e Filosofia presso l’Università di Genova, ha ricoperto il ruolo di capogruppo nel Municipio Centro Est.

Il Congresso ha inoltre eletto il nuovo Consiglio Direttivo Provinciale: Mario Alessandro Costa, consigliere del Municipio Centro Est, Giorgio Ferruzzi, consigliere del Municipio Bassa Val Bisagno, Lorella Fontana, membro del direttivo della sezione Genova Sampierdarena, Armando Gamalero, membro del direttivo sezione Ronco Scrivia, Maria Rosa Rossetti, consigliere del Municipio Levante, Silvio Scaffardi, membro del direttivo sezione Genova Ponente, Roberto Trazzi, membro del direttivo sezione di Arenzano.

“Sono molto onorato di prendere il testimone da Franco Senarega – ha dichiarato Garassino – e il voto unanime dimostra quanto la Lega Nord sia compatta nelle scelte importanti e mi dà maggior carica nell’affrontare al meglio, insieme al mio direttivo provinciale, ai segretari di sezione e ai militanti, le prossime sfide elettorali, prima tra tutte le prossime amministrative di Genova, dove la Lega Nord dovrà essere protagonista nell’interesse dei cittadini, specie per quelli in maggiori difficoltà ” .

 

Alla serata sono intervenuti il segretario nazionale della Lega Nord Liguria Edoardo Rixi , Francesco Bruzzone e Sonia Viale.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO