FdI a Renzi sui mutui: basta furti alle famiglie e regali alle banche

0
CONDIVIDI
meloni-genova
meloni-genova
Berrino, Balleari, Rosso e La Russa a una manifestazione elettorale nel centro storico genovese

GENOVA. 2 MAR. “Se il decreto legislativo, attualmente all’esame della commissione Finanze, ottenesse l’ok dalle camere, migliaia di famiglie italiane, che oggi, a causa della crisi, fanno i salti mortali per onorare il mutuo acceso per l’acquisto della propria prima casa, potrebbero vedersi private dell’unico bene che hanno, messo all’asta dalla banca anche solo per aver pagato qualche rata in ritardo”.

Caso mutui: Fratelli d’Italia si schiera contro Renzi e a favore delle famiglie. Oggi il capogruppo regionale Matteo Rosso ha depositato in Regione un ordine del giorno per evitare il peggio e il regalo alle banche da parte del governo di centrosinistra.

“Pensiamo sia una misura eccessiva, altamente lesiva dei diritti dei consumatori, un autentico regalo alle banche, che oggi sappiamo essere in sofferenza di liquidità, a esclusivo danno delle famiglie – ha detto Rosso insieme all’assessore regionale Gianni Berrino – e auspichiamo che venga rivista la bozza del decreto legislativo di attuazione della direttiva europea. Nella bozza di decreto legislativo c’è un altro passaggio molto sfavorevole ai consumatori e alle famiglie, che va ben oltre quanto richiesto dalla direttiva europea, e riguarda la cessione dell’immobile che potrebbe intervenire anche dopo la stipula del contratto, andandone di fatto a cambiare le condizioni a posteriori”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO