“Faust’s’ Box” di Andrea Liberovici debutta a Parigi

0
CONDIVIDI
“Faust’s’ Box” di Andrea Liberovici debutta a Parigi

PARIGI. 16 SET. Domani, sabato 17 settembre, all’Auditorium Philarmonie di Parigi debutta Faust’s’ Box prodotto dal Teatro Stabile di Genova insieme all’ Ars Nova Ensemble Instrumental di Poitiers.

La regia dello spettacolo è di Andrea Liberovici, autore anche delle musiche e del libretto, che ha per protagonista Helga Davis, attrice e cantante newyorkese dalla straordinaria duttilità vocale che ha lavorato con registi come Peter Greenaway e Robert Wilson.   A dirigere l’orchestra il maestro Philippe Nahon.

Liberovici che ha recentemento vinto il Premio Le Maschere del Teatro Italiano per la musica del suo spettacolo Macbeth Remix , ha studiato composizione, violino, viola, recitazione e canto nei conservatori di Venezia e Torino, presso la Scuola del Teatro Stabile di Genova e con Cathy Berberian (per la vocalità del musical ). Ha scritto musiche di scena per importanti compagnie di teatro di prosa, nonché musica per radio, televisione e balletti. In più occasioni è stato contemporaneamente attore e responsabile delle musiche in produzioni teatrali di primo rango. Con il suo teatro del Suono ha prodotto due opere di nuovo teatro musicale su testi di Edoardo Sanguineti Rap (1996) e Sonetto (1997) da William Shakespeare. Entrambe le produzioni sono state presentate in Festival teatrali d’avanguardia così come sono state offerte con successo al pubblico delle sale e dei teatri di circuito. La sua musica è stata poi presentata nelle maggiori internazionali: da New York (John Cage Reading, 1998), a Marsiglia (Festival Internazional des Musiques d’Aujourd’huì), da Montréal (stagione del NEM, 1999), a Parigi (sede Radio France, 2001). Collabora stabilmente con Radio Tre. Le sue nuove produzioni:”FrankesteinCabaret, Festival Internazionale, (Marsiglia, 2001), “Sei personaggi.com” di E.Sanguineti, Teatro Stabile, (Genova, 2001)ecc.

 

FAUST’S BOX, che il suo autore definisce come un viaggio interdisciplinare, arriverà sul palcoscenico del Teatro Duse il prossimo 29 novembre e fa parte delle coproduzioni che consolidano la fitta rete di relazioni intrecciata dal Teatro Stabile di Genova, finalizzata ad un sempre maggior dialogo e alla realizzazione di progetti comuni con alcune importanti realtà della cultura internazionale.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO