FASHION NIGHT A SPAZIO GENOVA. DONATI DUE BILIRUBINOMETRI A NEONATOLOGIA DEL SAN MARTINO

0
CONDIVIDI

spaziogenova_sanmartinoGENOVA. 19 OTT. Il dato finale è quello che conta di più e decreta il successo della Fashion Night organizzata sabato sera presso i saloni di Spazio Genova. In 600 hanno partecipato all’evento presso la Concessionaria Fiat, Lancia e Alfa Romeo di Via Piave, in Albaro, permettendo così una raccolta fondi tale da raddoppiare l’obiettivo iniziale.

Spazio Genova ha coperto tutti i costi organizzativi dell’evento permettendo così di destinare il raccolto all’acquisto di ben due bilirubinometri, rilevatore transcutaneo non invasivo per la misurazione dell’ittero dei neonati (valore di circa 6/7 mila euro cadauno). Le due apparecchiature verranno donate al Centro di Neonatologia dell’Ospedale San Martino di Genova, diretto dal Prof. Sandro Trasino.
Un mix vincente di comicità e moda coordinato sul palco da Cristina Carbotti e Beppe Nuti. A strappare gli applausi convinti alla platea sono stati Daniele Raco e Enzo Paci, irresistibili nei loro personaggi, ma anche 15 giovani che hanno sfilato con capi di abbigliamento di aziende genovesi e gioielli grazie alla perfetta organizzazione di “Collezione Privata” firmata da Mariangela Guido.

“Siamo davvero felici per questo successo di partecipazione – racconta Claudio Di Giovanni, responsabile di Spazio Genova – e soprattutto per aver potuto dare un contributo concreto all’Associazione L’Arca e per suo tramite alla struttura diretta dal Prof. Trasino. Il nostro impegno quotidiano, oltre a quello di vendere auto, è quello di fare qualcosa di utile e positivo per la nostra città”.

 

Proprio il Prof. Trasino ha partecipato alla Fashion Night insieme a molti componenti del suo staff. Attivissime tra la folla le due presidenti dell’associazione L’Arca, Federica Messina e Claudia Cerosillo, impegnate con l’associazione a promuovere e sostenere iniziative utili al miglioramento dell’assistenza e della cura dei neonati ricoverati nell’unità Operativa di Neonatologia.

“L’Arca – spiegano Federica e Claudia – finanzia e promuove l’attività di ricerca e di studio delle problematiche relative alla Neonatologia, e promuove l’aggiornamento professionale del personale operante all’interno del reparto. Questa serata è stata davvero bellissima e per questo ringraziamo Spazio Genova, Collezione Privata e tutti coloro che hanno collaborato al successo”.

LASCIA UN COMMENTO