Home Cronaca Cronaca Genova

Falso dentista e non pagava tasse: denunciato furbetto ecuadoriano

2
CONDIVIDI
Scoperto falso dentista: furbetto ecuadoriano aveva studio in centro a Genova

GENOVA. 12 LUG. La Guardia di Finanza di Genova ieri ha individuato un immigrato ecuadoriano che esercitava illecitamente la professione di dentista.

I finanzieri del I Gruppo, a seguito di attività info-investigativa, hanno scoperto che lo studio dentistico abusivo, privo di insegne di esercizio di attività professionale, era in pieno centro città ed era gestito dal cittadino di origine sudamericana, residente a Genova, risultato sprovvisto di qualsiasi abilitazione all’esercizio della professione medica.

Nel corso dell’ispezione dei locali, ubicati all’interno dell’abitazione del falso dentista, risultati, peraltro, carenti di ogni cautela igienico-sanitaria, i finanzieri hanno rinvenuto numerosi medicinali, alcuni dei quali scaduti da diversi anni, tra cui anestetici, fili per sutura chirurgica e strumenti tipici per la cura e l’estrazione dei denti, oltre a referti clinici ‘odontoiatrici’.


Il falso dentista è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Genova per il reato di esercizio abusivo della professione. Inoltre, siccome è risultato completamente sconosciuto al fisco per non aver mai presentato le previste dichiarazioni dei redditi, saranno eseguiti ulteriori accertamenti di natura fiscale al fine di determinare l’ammontare complessivo dei redditi nascosti all’erario.

 

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here