Falò, ghost tour e processione per San Giovanni Battista

0
CONDIVIDI
Il falò di San Giovanni Battista
Il falò di San Giovanni Battista
Il falò di San Giovanni Battista

GENOVA. 23 GIU. Questa sera nel giorno che precede il giorno della Festa di San Giovanni Battista, Santo Patrono di Genova, c’è la possibilità di vivere lo stretto vincolo che da oltre novecento anni lega Genova e il Battista.

In un’atmosfera di festa tra falò, torce e candele, giocolieri, musici e attori, locali di ristoro e bancarelle, si susseguono gli eventi in giro per carruggi e creuze; a seguire il consueto falò (propiziatorio).

Il falò, anche quest’anno, sarà anticipato da un intrigante e misterioso Ghost Tour, attraverso il centro storico genovese.

 

Dalle 20,30 in piazza Matteotti verranno distribuite gratuitamente fino ad esaurimento le Cartine che serviranno per trovare le piazza ove si svolgeranno le performance con il visitatore che potrà trovare 14 piazze ed assistere alle simpatiche performance svolte in chiave: storica, teatrale, musicale e di danza.

Le performance verranno ripetute dalle ore 21.00 alle ore 23,45: alle ore 24,00 verrà acceso il Falò di San Giovanni.

Ecco le piazze interessate: dalle 22 in piazza Matteotti Franca Lai & Roberto Perazzoli si esibiranno in “ Una Voce E Una Città”, Diavoli ed Indiavolati all’Ombra della Lanterna in piazza Don Andrea Gallo con il gruppo “I Kalimba”, in via Ciabrera 7 “Quei maledetti poeti: misteri di versi”.

Poi, a mezzanotte, ci si sposta tutti in piazza Matteotti per l’accensione del gran Falò.

Domani, nel giorno della Natività di San Giovanni Battista, la processione solenne dalla Cattedrale al mare.

Dalla Cattedrale di San Lorenzo al Porto Antico solenne e spettacolare processione delle antiche Confraternite con i loro grandiosi e artistici Cristi. Segue la benedizione del mare e della città impartita dal Cardinale Arcivescovo di Genova.

LASCIA UN COMMENTO