F1 IN LUTTO. E’ MANCATO JULES BIANCHI

10
CONDIVIDI
jules bianchi

jules bianchijules bianchi monacoNIZZA. 18 LUG. Questa è una notizia che mai avremmo voluto dare: è mancato nella notte il pilota francese di Formula 1, Jules Bianchi.

Bianchi era in coma dall’incidente avuto al Gran Premio del Giappone dello scorso ottobre ed è morto questa notte nell’ospedale di Nizza dove era ricoverato.

Bianchi, che aveva 25 anni, era in stato di incoscienza dal 5 ottobre scorso, quando ebbe l’incidente nel circuito di Suzuka. Nella sua carriera ha disputato 34 Gran premi ottenendo 2 punti nel mondiale. Bianchi avrebbe compiuto 26 anni il mese prossimo.

 

A darne notizia gli stessi familiari che su Facebook scrivono: “Ha lottato fino alla fine, come ha sempre fatto, ma oggi la sua battaglia è arrivata alla fine… il nostro dolore è immenso e indescrivibile”.

Jules Bianchi aveva iniziato le sue gare nel team Marussia nel 2013, gareggiando 34 gran premi e la stessa Marussia, oggi Manor F1, sempre su Facebook scrive: “siamo devastati dalla perdita di Jules dopo una così dura battaglia. E’ un privilegio per noi averlo avuto nel nostro team”.

Da parte nostra, che eravamo suoi tifosi e che lo seguivamo con affetto, vanno le condoglianze alla famiglia e al team. (nelle foto: una bella immagine di Jules Bianchi e una visione dalla camera car, video, della vettura di Jules Bianchi durante il Gran Premio di Monaco nel 2014)

Facebook: https://www.facebook.com/JBianchi.OfficialFanPage/posts/1106787122683449

10 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO