Home Hi-Tech Hi-Tech Mondo

EVER Monaco 2017, una città intelligente per un futuro più sostenibile

0
CONDIVIDI
EVER Monaco 2017, una città intelligente per un futuro più sostenibile

MONACO. 16 MAR. “Benvenuti ad EVER MONACO 2017, un evento che contribuisce alla costruzione di un ambiente migliore per le generazioni future” esordisce così S.E.M. Bernard Fautrier, Ministro Plenipotenziario del Governo Monegasco (incaricato in materia di Sviluppo Sostenibile), Vice-Presidente ed Amministratore Delegato della Fondazione Alberto II di Monaco. Mercoledì 15 marzo 2017, presso il Grimaldi Forum di Monaco è stata presentata ufficialmente la dodicesima edizione di EVER (Ecologic Vehicles Renewable Energies), il Salone monegasco interamente dedicato ai temi dell’efficienza energetica e della mobilità sostenibile che si svolgerà dall’11 al 13 aprile 2017 presso il noto centro espositivo del Principato di Monaco.

Un’edizione all’insegna dell’innovazione sostenibile, della formazione e della promozione di start-up che darà spazio al mondo imprenditoriale monegasco, francese ed italiano. La tre giorni ospiterà conferenze scientifiche ma anche numerose tavole rotonde ed incontri internazionali aperti al pubblico, cui parteciperanno esperti, ricercatori universitari e rappresentanti dell’industria responsabili di progetti sostenibili, provenienti da diversi Continenti.

Un’occasione unica per riflettere su alcune delle tematiche chiave alla base degli impegni presi in occasione della Conferenza Internazionale ONU sul Clima di Parigi (dicembre 2015), in presenza dei capi di stato e di governo di cento novantasei Paesi di tutto il mondo. La riduzione della temperatura mondiale ben al di sotto dei 2 C° entro il 2020, è diretta conseguenza di azioni locali che interessano le aree urbane in cui viviamo.


Una gestione sostenibile delle città basata su soluzioni tecnologiche e logistiche che consentano l’utilizzo di veicoli a basso impatto ambientale (veicoli ibridi elettrici e ad idrogeno) ed un utilizzo efficiente delle risorse energetiche attraverso strumenti innovativi (es.: smart grid) capaci di adattarsi ai bisogni di ogni singolo utente (es.: auto-produzione di energia attraverso mini eolico o fotovoltaico). Queste le sfide già in atto nel Principato che sta per presentare il Libro Bianco sulla transizione energetica: un impegno fortemente voluto da S.A.S. Principe Alberto II di Monaco.

Ma è solo attraverso la ricerca, la formazione e la sensibilizzazione del pubblico che si possono raggiungere risultati virtuosi. Ecco, dunque, che “la tecnologia deve essere sempre più al servizio della sostenibilità ambientale” come ricorda Laurence Garbatini, Delegato alla Comunicazione ed alle Relazioni Esterne di SMEG Source d’energie (co-sponsor dell’evento).

Come sarà dunque la città sostenibile del futuro? Sicuramente sempre più smart e più “connessa” come si avrà modo di toccare con mano nel “villaggio sostenibile” allestito da EVER 2017.  Vivremo, dunque, in un ambiente urbano capace di interagire con noi. Non a caso, “fare innovazione tecnologica in grado di trasmettere valori e buone pratiche è l’obiettivo principale della ricerca scientifica nel campo della mobilità sostenibile”, afferma Xavier Doménech Cabaud, Responsabile Relazioni Esterne KIA Motors (co-sponsor dell’evento).

Spazio, dunque, alle idee ed alla creatività attraverso gli start-up “eco-compatibili” come quelli che verranno presentati e premiati, giovedì 13 aprile, alla cerimonia conclusiva del concorso METHA Europe 2017, organizzato da Ecoles de Mines (evento aperto al pubblico, ndr).

Il Salone farà infine da palcoscenico al Challenge Riviera Electric (Cagnes for Ever) (alla sua 3° edizione), una gara automobilistica internazionale di sole auto elettriche in cui viene premiato chi consuma meno, e al Ride & Drive che consentirà ai visitatori di sperimentare la guida di veicoli elettrici.

Maurizio Abbati

Link ufficiale: http://www.evermonaco.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here