Evasore Chiavari nei guai per gioielli contessa Vacca Agusta

0
CONDIVIDI
villa altachiara

GENOVA. 5 OTT. L’imprenditore edile di Chiavari, pizzicato dalla Guardia di Finanza per una presunta evasione da 3,5 milioni di euro è finito nel mirino degli investigatori anche per un’altra storia.

Grazie all’analisi dei conti correnti dei vari indagati, il presunto furbetto sarebbe responsabile della vendita di alcuni dei gioielli della contessa Francesca Vacca Agusta. L’imprenditore è stato quindi indagato per aver sottratto, assieme al maggiordomo cingalese di un amico dell’ex compagno della contessa Vacca Agusta, i gioielli della nobildonna per un valore stimato in un milione di euro.

La contessa Francesca Vacca Agusta era morta nel 2001 in circostanze misteriose, cadendo in mare dalla scogliera sotto Villa Altachiara a Portofino.

 

 

LASCIA UN COMMENTO