Evangelico Voltri, muore 24 ore dopo essere stata dimessa

6
CONDIVIDI
L'ospedale Evangelico di Voltri. Muore 24 ore dopo essere stata dimessa
L'ospedale Evangelico di Voltri. Muore 24 ore dopo essere stata dimessa
L’ospedale Evangelico di Voltri. Muore 24 ore dopo essere stata dimessa

GENOVA. 1 SET. Una donna di 46 anni Sonia è stata trovata morta nella sua abitazione 24 ore dopo essere stata dimessa dal pronto soccorso dell’ospedale Evangelico di Voltri.

Il decesso sarebbe avvenuto ieri pomeriggio. La donna il giorno prima aveva accusato forti dolori alla schiena e al collo associati a vomito: era stata accompagnata da un’amica all’ospedale.

L’amica ha raccontato che i medici dopo averla sottoposta a radiografie alla schiena e alla cervicale e averle misurato la pressione, l’hanno dimessa con prognosi di 7 giorni per dorsolombalgia acuta.

 

Tornata a casa, sulle alture del ponente di Genova, si è sentita di nuovo male, ma ha preferito andare a letto anzichè tornare in ospedale.

Il giorno dopo l’amica ha provato a contattarla telefonicamente e non avendo risposte ha avvertito il 113.

I poliziotti e i vigili del fuoco l’hanno trovata morta in cucina. Il magistrato di turno Emilio Gatti ha avviato un’indagine sul decesso.

La salma è stata posta sotto sequestro e ne è stata disposta l’autopsia.

6 COMMENTI

  1. Trentanni fa e’ successo al mio papa’ era un infarto ma per i medici del primo pronto soccorso ….lombalgia acuta alla sera troppo tardi …innfarto ma adesso con tutte le cose nuove che ci sono impensabile!!!!!!!! pure lui giovane ma non si deve morire cosi morti rubate…………scusate il mio sfogo

LASCIA UN COMMENTO