Home Cronaca Cronaca Genova

Evade dai domiciliari, 42enne genovese arrestato in via Prè

1
CONDIVIDI
Aggredisce l’ex, 43enne itlaiano arrestato dalla Polizia

GENOVA. 22 DIC. La Polizia ha arrestato ieri un genovese di 42 anni, pluripregiudicato, per evasione dai domiciliari.

Gli agenti della Squadra Mobile, durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno della criminalità diffusa nel centro storico, hanno sorpreso l’uomo, attualmente sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, mentre passeggiava in Via Prè in compagnia di un altro noto pregiudicato durante l’orario in cui avrebbe dovuto essere nella sua abitazione.

Il soggetto in questione ha giustificato la sua assenza da casa presentando un modulo di accesso al Pronto Soccorso di San Martino al quale a suo dire avrebbe effettuato una lunga attesa.


Dai controlli dei poliziotti presso la struttura ospedaliera è emerso che l’uomo nell’ultimo periodo sì è presentato diverse volte al Pronto Soccorso effettuando il triage per motivi dermatologici ma allontanandosi subito dopo senza attendere  la visita e utilizzando quindi la circostanza come pretesto per rimanere fuori dall’abitazione.

1 COMMENTO

  1. Ma farli lavorare,è una cosa schifosa? Visto che tanti giovani NON si rendono disponibili a pulire torrenti e mettere alberi sui monti,mettiamo quelli che vanno ai domiciliari. Lavoro + cella la sera. Non venite a raccontarmi,cari giovani: ma io…. Non vi credo,mai visto giovani offrirsi a farlo andando davanti a Tursi,mai! Forse siete abituati troppo bene,ma al tempo stesso invidiate chi ha il coraggio di alzarsi all’alba anche a portare cassette di frutta e verdura. Quando li vedete che loro si possono mantenere almeno un po’ di vacanza vi rode il fegato. Non credo che tutti quelli che vanno nella movida….discoteca….siano figli di papa’,quelli sono molto meno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here