ETF, nuova forma d’investimento che viene dagli States

0
CONDIVIDI
ETF (Excange Traded Fund), nuova forma d’investimento dagli States

GENOVA. 19 OTT. ETF. Chi opera e lavora nel settore finanziario avrà sicuramente sentito questo termine tantissime volte. Esso non è altro che l’acronimo di Excange Traded Fund, ossia un particolare tipologia di fondo di investimento o Sicav, che ha come principali caratteristiche l’essere negoziato in borsa come un’azione e l’avere una gestione totalmente passiva.

Ma cosa si intende per quest’ultima? Davvero semplice. Si intende che il loro rendimento è stabilito dalla quotazione di un indice borsistico e non dalla abilità di compravendita del gestore del fondo. Va detto che tale indice può essere azionario, per materie prime, obbligazionario, monetario, o altro ancora.

L’opera del gestore dunque si limita a verificare la coerenza del fondo con l’indice di riferimento (acquisizioni societarie, fallimenti, crolli di quota possono far escludere o entrare altri titoli nell’indice), nonché correggerne il valore in caso di scostamenti; tali differenze di valore fra la quota del fondo e quella dell’indice di riferimento sono ammessi nell’ordine di pochi punti percentuali (1 o 2%).

ETF (Excange Traded Fund), nuova forma d’investimento dagli States
ETF (Excange Traded Fund), nuova forma d’investimento dagli States

 

L’ETF inoltre si presta a varie modalità di impiego: investimento a medio e lungo termine, trading e vendita allo scoperto. Ci sono ovviamente dei rischi, tra cui quello che le azioni, le obbligazioni e il patrimonio perdano valore.

Vi è però un’importante possibilità, che è quella di diversificare l’investimento, abbassando quindi notevolmente i pericoli che può correre l’investitore o il risparmiatore. E allora ecco che ci si trova ad avere una grande liquidità a disposizione con grande facilità di compravendita all’interno dei mercati azionari.

Tenendo conto che un ETF può essere semplicemente descritto come un paniere di titoli, questo ha in sé una grande versatilità, perché consente di accedere ai principali titoli di mercato senza essere obbligato e tenuto ad acquistarli tutti.

ETF (Excange Traded Fund), nuova forma d’investimento dagli States
ETF (Excange Traded Fund), nuova forma d’investimento dagli States

La Borsa Italiana è una delle borse europee a più alto tasso di negoziazione ETF e negli Stati Uniti rappresentano quasi il 50% degli strumenti gestiti, ma gli investitori devono prestare attenzione quando comprano fondi a gestione passiva. Alcuni ETF, come spiegano gli esperti di Moneyfarm nella guida grafica dedicata agli ETF, sono denominati sintetici perché simulano l’andamento di un ETF utilizzando derivati sofisticati come gli swap. Questi fondi sono più complicati e spesso rischiosi per aumentare i ritorni in caso di vendite allo scoperto e prestito titoli. Alcuni esperti hanno il timore che, nel caso di una catastrofe di mercato, l’investitore cha investito i suoi risparmi in questo particolare tipo di ETG abbia difficoltà a liquidare i propri asset.

Gli investitori dovrebbero fare ricerche e consultare sempre un esperto finanziario per capire se acquistare uno specifico ETF sia un investimento saggio e adeguato al loro profilo. Investitori inconsci potrebbere perdere anche la camicia se non capiscono bene ciò che stan comprando.

LASCIA UN COMMENTO