Estorsioni agli anziani, arrestato il complice della donna presa ieri

0
CONDIVIDI
Occupano un alloggio delle case popolari di Arte a Voltri e rubano la luce: due tunisini arrestati dai carabinieri
Estorsioni agli anziani: I carabinieri hanno arrestato il complice genovese della donna presa ieri. A Prè in manette una rapinatrice
Estorsioni agli anziani: I carabinieri hanno arrestato il complice genovese della donna presa ieri a Molassana. In manette anche una rapinatrice di Prè

GENOVA. 9 APR. Stamattina a Molassana, i carabinieri del nucleo Investigativo hanno arrestato in ottemperanza al “provvedimento di cumulo pene”, emesso dall’ufficio Esecuzioni della procura della Repubblica, A.L., genovese, 46enne, residente a Sant’Olcese, dovendo espiare la pena di anni 6 e mesi 8 di reclusione per “rapine ed estorsione aggravate” e “truffa” commesse  nel 1997  a Torriglia ed Ovada.

Ieri i militari avevano già arrestato la complice, A.S., di 46 anni, su ordine di carcerazione emesso dalla procura  generale della Repubblica, dovendo scontare la pena di anni 4 e  giorni 17 di reclusione per gli stessi reati.

Inoltre, stanotte in Via Prè, i carabinieri del nucleo Operativo Centro hanno arrestato A.C., nata a Rapallo, 28enne, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale, quale aggravamento della misura cautelare del divieto di dimora in Genova, cui era già stata sottoposta per i reati di “rapina impropria”. La donna è stata rinchiusa a Pontedecimo.

LASCIA UN COMMENTO