Esercito, firma per la cessione della Caserma Palazzo “Rosolino Pilo”

0
CONDIVIDI
L'ex caserma dell'esercito Rosolino Pilo
L'ex caserma dell'esercito Rosolino Pilo
L’ex caserma dell’esercito Rosolino Pilo

GENOVA. 1 LUG. La Caserma Palazzo “Rosolino Pilo”, già sede di uffici del disciolto Distretto Militare di Genova, dopo essere stata recentemente dichiarata non più di interesse per gli scopi della Difesa, in quanto le relative funzioni vengono oggi concentrate presso la Caserma “A. Doria” alle dirette dipendenze del Comando Militare Esercito “LIGURIA”, è passata all’Agenzia del Demanio.

In senso tecnico la procedura prevede la cessione da parte del Ministero della Difesa al Demanio e da questo la sua valorizzazione economica o altre forme di alienazione previste dalla vigente normativa.

Sulla storicità dell’immobile, anche grazie a delle note cartografiche, questa si può far risalire almeno al 1825, quando si trovano tracce certe del Palazzo con il suo attuale profilo planimetrico, che solo successivamente verrà arricchito di alcuni apparati decorativi sulle superfici esterne fino ad assumerne l’attuale fisionomia.

 

La particolare collocazione in una zona a forte vocazione residenziale, tra le più pregiate ed ambite di Genova, susciterà indubbio interesse per i circa 4.700 mq dell’intero Palazzo e i 900 mq di cortile.

La firma, oltre a segnare un ulteriore passo dell’importante stato di avanzamento nelle dismissioni di beni non più utili alla Difesa sul territorio e nella città di Genova in particolare, rappresenta un significativo momento di trasformazione dovuto al simbolico richiamo che la Caserma Palazzo “Rosolino Pilo” ha rappresentato per generazioni di cittadini chiamati alle armi e che nel tempo hanno varcato la soglia della struttura per il disbrigo di vari tipi di atti legati alla coscrizione obbligatoria.

La firma della definitiva dismissione dell’infrastruttura viene sottoscritta a Palazzo “Lomellini – Patrone” di Genova in Largo della Zecca, 2 martedì 5 luglio alle ore 11:00.
Il Colonnello Gianfranco G. Francescon Comandante Militare Esercito “LIGURIA” cede la Caserma “Palazzo R. Pilo” al I° Reparto Infrastrutture di Torino, organo tecnico competente, per la contestuale consegna definitiva all’Agenzia del Demanio – Direzione Regionale della Liguria, rappresentata dall’Avvocato Taricco.

LASCIA UN COMMENTO