EQUITALIA GLI PIGNORA LA CASA. LUI TENTA IL SUICIDIO

1
CONDIVIDI
ponte monumentale

ponte monumentaleGENOVA. 3 GIU. Equitalia con una cartella esattoriale gli ha pignorato la casa e lui cerca di uccidersi lanciandosi dal Ponte Monumentale.

Ma l’uomo, un ex barista di 61 anni, è stato salvato dalla polizia allertata da un amico.

L’ex barista aveva anche pubblicato un post sul suo profilo Fb: “Non piangete papà. Vi amerò sempre anche da lassù come ho fatto qui”. L’amico letto il messaggio aveva cercato inutilmente di contattarlo e così aveva deciso di allertare la polizia che lo ha trovato vicino al Ponte Monumentale e lo ha bloccato.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO