Home Spettacolo Spettacolo Genova

Entusiasmo per il debutto di Turandot domani sera al Carlo Felice

0
CONDIVIDI
Entusiasmo per il debutto di Turandot domani sera al Carlo Felice

GENOVA. 15 GIU. Siamo arrivati all’ultima opera a cartellone per la Stagione 2016-17 del Carlo Felice, e quest’ultimo appuntamento è con Turandot, l’estremo capolavoro di Puccini, nell’ormai classico, applauditissimo allestimento firmato da Giuliano Montaldo. Domani sera, venerdì 16 giugno alle ore 20.30, ci sarà la prima con repliche fino a  mercoledì 21 giugno.

“Il Carlo Felice è un teatro che ha voglia di vivere e dimostrare la potenza che può esprimere con le note di un grande musicista come Giacomo Puccini –  ha detto Montaldo in conferenza stampa – E dopo anni è stato un piacere ritrovare dei collaboratori, come Fausto Cosentino, la mia costumista Elisabetta Montaldo Bocciardo, e il direttore artistico Giuseppe Acquaviva qui in veste di direttore d’orchestra. E poi c’è il meraviglioso cast fatto di  cantanti, certo, ma che sono anche splendidi attori che partecipano, vivono e si commuovono proprio come l’opera vuole”

Dopo la rappresentazione genovese del 2003, che prevedeva il nuovo finale composto da Luciano Berio due anni prima, l’incompiuta Turandot viene ora riproposta con il tradizionale completamento di Franco Alfano (come nell’ultima messa in scena del 2012).


Giuseppe Acquaviva ha dato man forte a Montaldo esprimendosi in questo senso: «Il cast parla da solo, ci sono molti debutti come quello italiano di Norma Fantini (Turandot), o quello di Serena Gamberoni nel ruolo di Liù, oltre al debutto del direttore d’orchestra Alvise Casellati. E poi grandi e graditi ritorni in primis quello di Giovanna Casolla, che interpreta Turandot. Tutti sono protagonisti appassionati ed entusiasti all’interno di questo allestimento, dagli attori al coro».

Il cast vocale impegnato nel capolavoro pucciniano prevede Norma Fantini, per la prima volta in Italia nel ruolo di Turandot, affiancata dall’imponente voce tenorile di Rudy Park nei panni del Principe Calaf. Ma c’è anche grande attesa per il debutto di Serena Gamberoni nel ruolo di Liù. Completano la Compagnia Mihailo Šljivič (Timur), Vincenzo Taormina (Ping), Blagoj Nacoski (Pang), Marcello Nardis (Pong), Max René Cosotti (L’Imperatore Altoum) e Alessio Cacciamani (Un Mandarino).

FRANCESCA CAMPONERO

Turandot, alcuni bozzetti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here