Entella, Masucci “A Terni per il Colpaccio”

0
CONDIVIDI
entella-gol
entella-gol
Gioia dei giocatori dell’Entella ad un gol

GENOVA 14 NOV. Pronti a ripartire. Il pareggio interno con il Como è stato vissuto dallo spogliatoio biancoceleste come un impasse da cancellare al più presto: la prima occasione il calendario la offre domenica, avversari di giornata la Ternana di mister Breda.

“Quella contro i lariani è stata una prestazione particolare – spiega Gaetano Masucci – non siamo partiti benissimo, c’è stata qualche distrazione. Siamo stati bravi a metterla di nuovo sui binari giusti e non abbiamo sfruttato occasioni molto chiare per portarla a casa. Il pareggio alla fine era il risultato più giusto. Speriamo di recuperare questi punti nelle prossime partite”.

Percorso. “Il campionato di serie B è difficile, sappiamo che c’è molto equilibrio – continua l’attaccante – non conta il blasone, bisogna essere sempre concentrati contro ogni avversario per cercare di portare a casa sempre il massimo. L’ultima vittoria in trasferta risale al Ternana-Entella della scorsa stagione, speriamo che sia di buon auspicio. Dobbiamo affrontare il match con il coltello tra i denti”.

 

Auto analisi. “Il mio bilancio personale è positivo – conclude – le mie prestazioni sono in crescendo. In alcuni episodi non sono stato molto preciso, potevo sicuramente fare qualche gol in più”.

LASCIA UN COMMENTO