Entella-Ascoli, Aglietti “Partita Fondamentale”

0
CONDIVIDI
Il tecnico Aglietti
Il tecnico Aglietti
Il tecnico Aglietti

GENOVA 16 GEN.  Pronti a ripartire. Entella-Ascoli è il primo impegno ufficiale del 2016, una sfida da vincere a tutti i costi per più di una ragione. “Si tratta di uno scontro diretto per la salvezza – sottolinea mister Alfredo Aglietti in conferenza stampa – battere i marchigiani significherebbe tenere a distanza dei rivali, inoltre prima della sosta abbiamo collezionato due sconfitte consecutive, dobbiamo tornare subito al successo. In palio ci sono più di tre punti”.

“Abbiamo dosato i carichi di lavoro per arrivare preparati lunedì sera – svela – le motivazioni all’interno dello spogliatoio sono quelle di una squadra che ha fatto un buon girone d’andata ma che è conscia di non aver ancora ottenuto nulla di concreto. Contro Avellino e Crotone non sono arrivati punti ma le prestazioni ci sono state, ho chiesto ai miei ragazzi di mostrare ancora più cattiveria agonistica nel girone di ritorno perché ci manca qualche punto che forse con più rabbia avremmo conquistato”.

“I bianconeri arrivano da un buon periodo, hanno trovato un buon assetto e cercheranno di rinforzarsi ancora – avverte il tecnico – dovremo stare attenti perché sono forti, soprattutto in attacco. L’Entella ha la sua identità, lunedì potrebbe esserci qualche avvicendamento ma la sostanza non cambierà. Voglio vedere l’atteggiamento giusto da parte dei miei ragazzi”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO