Home Cronaca

ENPA. GERMANI MORIBONDI ALLA FOCE DEL LETIMBRO

0
CONDIVIDI
inquinamento letimbro

inquinamento letimbrogermani avvelenati letimbroSAVONA. 22 OTT. Dopo una decina di giorni di apparente tranquillità, sono ricominciati ad infettarsi gli animali selvatici della foce del torrente Letimbro a Savona.

Nove germani reali ieri e quattro oggi, quasi tutti moribondi e con i sintomi inconfondibili di avvelenamento da botulino, sono stati soccorsi dai volontari della Protezione Animali.

Si sperava che con l’autunno e le piogge, anche se scarse, diminuisse la temperatura e la concentrazione degli stagni, eliminando o “addormentando” le micidiali spore che producono il veleno.


Ma ad aggravare la situazione si è verificato ieri l’ennesimo inquinamento, con l’affiorare di sostanze lattiginose (foto); sono già in corso analisi dell’ ARPAL per individuarne le cause.

Dall’inizio della moria l’ ENPA ha raccolto 86 animali, in maggioranza germani ma anche gabbiani reali, gabbiani comuni e colombi, sottoponendoli a cure impegnative e costose soltanto con proprie risorse. Provincia e Comune hanno infatti costituito l’oasi faunistica urbana senza più preoccuparsi delle cure necessarie ai soggetti malati o in difficoltà, limitandosi ad installare due enormi e costose bacheche con le illustrazioni delle specie presenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here