Elton John emoziona la prima serata del Festival

1
CONDIVIDI
Sanremo 2016, Elton John
Sanremo 2016, Elton John
Sanremo 2016, Elton John

IMPERIA. 9 FEB. In attesa dell’arrivo della star della serata, Elton John, il Festival di Sanremo 2016 prosegue con Dear Jack e la canzone Mezzo respiro. Nel frattempo alle 21.50 Gabriel Garko arriva sul palco dell’Ariston, portamento elegante, abito a pennello, l’attore esordisce raccontando un come sua mamma non abbia battuto ciglio all’annuncio della sua conduzione sanremese.

Si sa Sanremo non ci sono solo canzoni ed ecco arrivare sul palco, con una vera e propria standing ovation richiesta da Conti, Giuseppe Ottaviani, l’atleta centenario celebrato in un video durante una competizione che va tre volte a settimana in palestra con la moglie. Ottaviani, invitato per la rubrica Tutti cantano Sanremo, ha scelto Vecchio Scarpone come sua canzone preferita. E Conti chiede allo sportivo centenario il suo segreto e lui semplicemente risponde: “la voglia di fare le cose con amore, mangiare l’insalata ed essere curioso, io sono dell’Aeronautica e quando sento un aereo, voglio vederlo”.

E’ ora la volta di una coppia di Campioni, Deborah Iurato e Giovanni Caccamo, che cantano Via da qui e i Bluvertigo con Semplicemente.

 

In attesa di Elton John, arriva un nuovo ospite d’eccezione: è Laura Pausini. Laura sul palco è emozionata: “Buonasera Sanremo, buonasera Italia, Casa Mia”. Poi una carrellata di sue canzoni da “Vivimi”, “Strani amori” e “Invece no”. Infine la sorpresa preannunciata durante il telegiornale da Conti che arriva con la giacca con cui nel ’93 aveva vinto il Festival. La Pausini la indossa e duetta virtualmente con la Laura ragazzina che ha vinto il Festival 23 anni fa con “La solitudine”. La Pausini chiude con “Simili”, un brano del suo ultimo album e commenta: “Siamo simili, dobbiamo proteggerci non dividerci”.

E’ la volta di Arisa con Guardando il cielo, anche lei come tutti gli altri con il microfono con i nastri arcobaleno; stessa cosa per Enrico Ruggeri con Il primo amore non si scorda mai.

Entrano in scena i comici Aldo, Giovanni e Giacomo che in una poco probabile era preistorica si affrontano a colpi di gag. Loro hanno deciso per festeggiare i 25 anni di carriera di devolvere il loro cachet in beneficienza: destinatari saranno la Grande Casa Cooperativa sociale onlus, l’Associazione Porto Franco e l’associazione modenese Malattie del fegato.

L’attesa sale ed il pubblico in sala finalmente, alle 23:20, vede ‘apparire’ al piano sir Elton John: è il momento più emozionante della serata per Sanremo e l’Italia con Elton che canta Your Song.

Conti gli chiede: “Come si fa a essere sempre in sintonia con il pubblico?”. “Mi piace ancora suonare dal vivo”, risponde Elton ed aggiunge: “Non pensavo che il mio viaggio sarebbe durato così tanto, di avere la vita che ho avuto, è stato tutto molto positivo”, poi intona “Sorry Seems To Be The Hardest Word” ed è una tempesta di emozioni.

Prima di allontanarsi dal palco però parla di beneficienza: “Ho lavorato con la Chiesa, bisogna essere cristiani per aiutare gli altri”. “Penso che chiunque, sia famoso o meno, debba aiutare gli altri a migliorare la loro vita. Non devi famoso per fare una cosa del genere, In Africa sono stato accanto a persone che aiutano gli ammalati, il vantaggio di essere famosi è poterli aiutare. Il mondo è un luogo difficile in cui vivere per tante persone: dobbiamo avere un approccio cristiano e aiutare queste persone: se lo facciamo il mondo sarà sicuramente un posto migliore”. Conti lo saluta regalandogli un bouquet di fiori.

C’è tempo ancora per i comici di Zelig, i coniugi Salamoia che tirano in ballo Garko ed Elton John ed ancora Gli Stadio con Un giorno mi dirai, Rocco Hunt con Wake up ed Irene Fornaciari con Blu.

Sanremo non si ferma ed arriva un altro ospite d’onore: Maitre Gims che canta la canzone francese del momento in Italia, ‘Est ce que tu m’aimes’. Al termine dell’esibizione Conti gli chiede gli occhiali scuri, perché li vuole provare ma Maitre Gims è determinato: “Non si può”.

Ancora un po’ di scenette della Raffaele-Ferilli, un paio di ‘vasche’ della Madalina, il Momento Unicef con il cenno all’iniziativa ‘Tutti giù per terra’, le incursioni dei due comici e i dubbi di Garko che non riesce a leggere il ‘gobbo’ e la serata si chiude con le spiegazioni del voto, il DopoFestival e l’attesa per la seconda serata, di domani mercoledì 10 febbraio, quando verranno ascoltate le restanti 10 canzoni eseguite dai “Campioni” e le prime 4 canzoni della sezione “Nuove Proposte”. (nelle foto: alcuni momenti della serata con Elton John, Conti, Garko, la Pausini, Aldo, Giovanni e Giacomo ed ancora Elton John).LB

Internet: www.sanremo.rai.it

1 COMMENTO

  1. Festival di Sanremo:un grosso spot per propagandare e favorire i matrimoni omosessuali,l’adozione dei figli e gli uteri in affitto.Una vergogna nazionale !

LASCIA UN COMMENTO