Home Politica Politica Genova

Elezioni comunali, Remuzzi (Lega): meno clandestini e più sicurezza

0
CONDIVIDI
Luca Remuzzi (Lega) in corso Quadrio

GENOVA. 9 GIU. “No clandestini, meno burocrazia e meno tasse. Più sicurezza, più trasparenza e più lavoro”.

Lo ha dichiarato oggi Luca Remuzzi, imprenditore nel settore immobiliare, candidato della Lega Nord Liguria per il consiglio comunale alle elezioni amministrative di domenica 11.

“Questi semplici concetti – ha aggiunto Remuzzi – sono condivisi da tutti gli elettori del Carroccio. In primis dal segretario federale Matteo Salvini, che stasera è arrivato a Genova per sostenere i leghisti in corsa per il Comune, il candidato sindaco Marco Bucci e per chiudere la campagna elettorale a De Ferrari insieme a Meloni, Rixi e Toti.


La sicurezza e il lavoro sono tra le priorità del programma leghista. Il Comune deve dare risposte chiare alla cittadinanza ed agli appartenenti alle forze dell’ordine che ogni giorno sono impegnati sul territorio per garantire la legalità e la nostra incolumità.

A questo proposito, il silenzio e il non fare dell’amministrazione Doria-Crivello sono stati come delle pugnalate alla schiena per i tutori dell’ordine, che con uno dei loro sindacati lunedì scorso hanno scelto di manifestare il disagio dei poliziotti e di protestare contro l’illegalità proprio davanti al mercatino di Corso Quadrio.

Noi diciamo un secco no anche all’abusivismo.

Domenica cambiare si può. Anzi, si deve. Chi non vorrà farlo poi perderà diritto di mugugno”.

M.F.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here