El Nino e il caos climatico nel mondo

0
CONDIVIDI
El Nino, il fenomeno meteo che preoccupa per la sua somiglianza ad uno del '98
El Nino, il fenomeno meteo che preoccupa per la sua somiglianza ad uno del '98
El Nino, il fenomeno meteo che preoccupa per la sua somiglianza ad uno del ’98

WASHINGTON. 31 DIC. Visto dallo spazio El Nino sarebbe una tempesta molto simile  a quella che nel 1998 provocò fenomeni meteorologici estremi come la grande tempesta di ghiaccio su New York e tutto il Nord Est degli Stati Uniti e, nell’estate del ’98, la violenta ondata di caldo in Europa.

Ad indicarlo le immagini riprese dal satellite Jason-2, che mostrano come El Nino continui a crescere mostrando molte analogie con quello record di 18 anni fa.

Il sito della Nasa, a tal scopo, evidenzia le immagini del fenomeno climatico rilevate quest’anno dal satellite Jason-2 con quelle inviate a Terra nel 1997 dal satellite Topex/Poseidon: si tratta di una situazione molto simile, a parte la differenza che nel 1997 il calore della superficie dell’oceano fosse più intenso, mentre nel 2015 il calore è meno intenso ma più esteso.

 

La cosa che più preoccupa è il fatto che il fenomeno non accenni a diminuire.

Il tutto sarebbe determinato dal surriscaldamento delle acque dell’Oceano Pacifico e starebbe stravolgendo il clima mondiale. I primi effetti ci sarebbero già nelle regioni del Pacifico, con una riduzione delle piogge in Indonesia, alluvioni in America Latina e ondate di caldo in Australia e Africa meridionale, senza contare i timori che possano ripetersi i fenomeni estremi del 1998.

La Nasa e El Ninohttps://www.nasa.gov/feature/goddard/nasa-studying-2015-el-nino-event-as-never-before

LASCIA UN COMMENTO