Home Cronaca Cronaca Genova

Ecuadoriano fugge da negozio con due telefoni cellulari: arrestato

4
CONDIVIDI
Senegalese controllato spintona poliziotti e getta droga: denunciato

GENOVA. 12 MAG. Un ecuadoriano di 22 anni con pregiudizi di polizia, è stato arrestato dalla polizia per rapina.

Il giovane, dopo essere entrato in un esercizio commerciale di via Gramsci, si è avvicinato al titolare chiedendogli di visionare due telefoni cellulari.

Dopo aver afferrato i dispositivi, è fuggito in strada.


Il commerciante, un cinese di 53 anni si è messo all’inseguimento raggiungendolo all’interno del mercato comunale in piazza dello Statuto.

Tra i due è nata una collutazione a seguito della quale il derubato ha riportato la distorsione di una caviglia, cosa che ha favorito la fuga del rapinatore.

Una pattuglia che transitava in via Gramsci, avendo notato i due che si rincorrevano in strada, è intervenuta riuscendo a bloccare l’ecuadoriano e a recuperare i due cellulari rubati.

Il 22enne è stato giudicato con rito per direttissima nella mattinata odierna.

4 COMMENTI

    • Si, a spacciare droga e a fondare le gang. Paese che vai, usanze che trovi. E l’ italia sta diventando il calderone delle usanze di merda di tutto il resto del mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here